×

Serie A, Massimiliano Allegri riceve il tapiro d’oro dopo la sconfitta contro l’Inter

"Le sconfitte fanno parte del calcio", queste le parole del tecnico bianconero Allegri che ha commentato a caldo il riconoscimento del tapiro d'oro.

Tapiro d'oro Allegri

La sconfitta della Juventus nel match contro l’Inter valido per la 31esima giornata di campionato di serie A, si è rivelata particolarmente pesante, questo non solo perché il rigore discusso di Calhanoglu ha compromesso le sorti della partita, ma anche perché la corsa allo scudetto purtroppo finisce qui così come la striscia positiva di 16 risultati utili consecutivi.

Il tecnico Massimiliano Allegri ha ricevuto così dall’inviato di Striscia La Notizia Valerio Staffelli il tapiro d’oro.

Tapiro d’oro, il tecnico della Juventus Allegri riceve la statuetta da Valerio Staffelli

L’allenatore della Juventus, nel ricevere il tapiro l’ha presa con serenità: “Le sconfitte fanno parte del calcio, bisogna andare avanti perché la stagione non è finita: la vetta è ormai quasi irraggiungibile, dobbiamo stare attenti alla Roma di Mourinho che è lì dietro e anche alla Fiorentina in Coppa Italia”. Parlando infine della delicata questione delle decisioni prese in fase di arbitraggio ha invece precisato: “Irrati è stato molto bravo, ha arbitrato bene. Poi le decisioni ogni tanto vanno da una parte e ogni tanto dall’altra”.

I precedenti “tapiri d’oro”

Ad ogni modo per Massimiliano Allegri non è il primo tapiro d’oro ricevuto nel corso della sua carriera da allenatore. A novembre 2013, quando ancora allenava il Milan, questo riconoscimento gli venne dato a seguito delle sconfitte dei rossoneri. Un secondo tapiro gli venne consegnato ad aprile 2019 per via di un “botta e risposta” acceso con l’opinionista sportivo Daniele Adani. Quando lasciò la Juventus qualche settimana più tardi, Allegri ricevette il terzo e penultimo Tapiro fino ad arrivare ad oggi.

Contents.media
Ultima ora