×

Serie A, Milan-Sampdoria 1-0: i rossoneri si piazzano in testa alla classifica

Allo Stadio San Siro si è disputato il match tra Milan e Sampdoria. I diavoli hanno sorpassato l'Inter piazzandosi primi in classifica.

Serie A Milan Sampdoria

Missione sorpasso compiuta. Il Milan di Pioli ha affrontato la Sampdoria di Giampaolo vincendo per 1-0. Grazie a questo trionfo, i diavoli sono riusciti ad approdare al vertice della classifica di serie A. Per il Milan segna Rafael Leao (8′).

Serie A, le formazioni ufficiali di Milan-Sampdoria

  • Milan (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Tomori, Romagnoli, Florenzi; Tonali, Bennacer; Messias, Brahim Leao; Giroud. Allenatore: Pioli
  • Sampdoria (4-4-1-1): Falcone; Bereszynski, Colley, Magnani, Murru; Conti, Candreva, Rincón, Thorsby; Sensi; Caputo. Allenatore: Giampaolo

I diavoli sono ora al primo posto

Vincendo di misura contro i genovesi, il Milan ha raggiunto l’apice della classifica complice anche un provvidenziale pareggio di Napoli-Inter che hanno portato a casa un punto ciascuno.

Uno stacco che è stato sufficiente ai diavoli per ipotecare un primo posto che, da adesso in poi, sarà da difendere. Non va nemmeno dimenticato che l’Inter ha una partita in meno. D’altro canto i rossoneri nelle prossime partite affronteranno rispettivamente Salernitana e Udinese due match che, almeno sulla carta, non dovrebbero destare preoccupazione.

Anche la partita contro la Sampdoria non ha riservato particolari sorprese. I rossoneri hanno infatti blindato il risultato finale già all’ottavo minuto del primo tempo grazie a Leao che è riuscito ad imporsi in uno spettacolare testa a testa contro Bereszynski e con un pallone che ha letteralmente fulminato la porta avversaria.

Ad ogni modo la Sampdoria ha saputo reagire pur non riuscendo ad accorciare le distanze e a ribaltare il risultato. Nella ripresa il Milan ha trovato nuova cattiveria, con le occasioni gol che non si sono certo sprecate. La partita è terminata dopo che l’arbitro ha concesso tre minuti di recupero.

Le altre partite giocate

Nel frattempo in questa 25esima giornata di campionato si sono già giocate Lazio-Bologna terminata con il risultato di 3-0 e Torino-Venezia che si è risolta per 1-2 a favore dei veneti.

Nei primi tre posti della classifica troviamo rispettivamente Milan (55), Inter (54) e Napoli (53). Rimanendo sempre in zona Champions vale la pena tenere d’occhio la Juventus (45) e che affronterà l’Atalanta nel posticipo delle 20.45. Quest’ultima è quinta con 43 punti. Infine la Lazio con 42 punti è virtualmente in conference League. Negli ultimi tre posti della classifica troviamo Salernitana (11), Genoa (14) e Cagliari (20).

Contents.media
Ultima ora