×

Serie B: il Pescara si salva nel finale a Vicenza (1-1)

default featured image 3 1200x900 768x576

Soddimo

Rimonta nel finale del Pescara nel primo dei tre anticipi della 17° giornata: i biancoazzurri pareggiano a quattro dalla fine in casa del Vicenza grazie ad un destro di Soddimo, sporcato da Martinelli, che annulla la magistrale punizione di Paro, che al 9’ della ripresa aveva sorpreso Anania partito in ritardo ma infastidito dal sole.

La squadra di Zeman fallisce comunque l’opportunità di mantenere le distanze dal Torino, staccando il Sassuolo al secondo posto ma scivolando a -5 dai granata, avversari degli adriatici tra due settimane. Il tutto nonostante l’inferiorità numerica del Pescara, che ha giocato in dieci gli ultimi venti minuti per l’ingenua doppia ammonizione in cui è incappato Togni.

Zeman ha stravolto la squadra nell’ultimo quarto di gara effettuando contemporaneamente tre sostituzioni e proprio due dei nuovi innesti, Petterini e Soddimo, si sono rivelati decisivi per la rimonta, peraltro condizionata da un Vicenza troppo rinunciatario nella porzione conclusiva della partita di fronte ai veementi attacchi di un Pescara mai domo.

La gara comunque ha regalato mille emozioni: due le nitide occasioni non concretizzate dal Pescara nel primo tempo, con Insigne e soprattutto Sansovini, ma ottima anche la produzione offensiva del Vicenza, ben disposto da Cagni con un 4-3-3 che per un’ora ha messo in difficoltà i meccanismi del gioco zemaniano. Il Pescara protesta anche per un rigore non concesso sull’1-0 per fallo di mano di Martinelli.

Vicenza-Pescara 1-1

Marcatori: 54’ Paro; 86’ Soddimo

Vicenza: Frison 6; Tonucci 6, Zanchi 6 (37’ Augustyn 5.5), D.

Martinelli 5.5, Giani 5.5; Soligo 5.5, Paro 6, Botta 6.5 (74’ Paolucci 6); Bariti 6 (55’ Mustacchio 6), Abbruscato 6, Gavazzi 6. (Acerbis, F. Rossi, Tulli, Baclet). All.: L. Cagni 6.

Pescara: Anania 6.5; Zanon 5.5 (68’ Petterini 6), Brosco 6, Romagnoli 5.5, Balzano 6; Gessa 6 (68’ Verratti 6), Togni 5.5, Cascione 5.5; Sansovini 5 (68’ Soddimo 6.5), Immobile 6, Insigne 5.

(Pinsoglio, Bacchetti, Nicco, Giacomelli). All.: Z. Zeman 6.5.

Arbitro: Baratta (Salerno) 5.5

Ammoniti: Immobile, Cascione, Botta, Togni, Soddimo, Frison e Verratti.

Espulso: Togni al 64’ per doppia ammonizione.

Contents.media
Ultima ora