×

Servant of the People, la serie tv con Zelensky su La7: la data e i dettagli

Su La7 il 4 aprile andrà in onda Servant of the people. Tutto quello che c'è da sapere.

Servant of the People

Dal 4 aprile 2022 su La7 andrà in onda Servant of the People, la serie tv scritta, diretta e interpretata da presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelensky.

The Servant of the People

In prima serata su La 7 dal 4 aprile andrà in onda Servant of the People, la serie che vede protagonista il presidente ucraino Volodymyr Zelensky (doppiato in italiano da Luca Bizzarri).

Servant of the People, prodotta da Kvartal 95 (la società di produzione dello stesso Zelensky) è stata trasmessa tra il 2015 e il 2019 con grande successo di critica e ascolti sulla Rete televisiva Ucraina “1+1”, ed è diventata poi un fenomeno internazionale, approdando poi anche Francia, Germania, e negli Emirati Arabi. La serie prima puntata della serie verrà trasmessa alle 21.15 su La 7 lunedì 4 aprile. Urbano Cairo, Editore di La7, a proposito della messa in onda della serie ha dichiarato: “programmare in esclusiva per l’Italia la serie di Zelensky come stanno facendo le televisioni internazionali è motivo di orgoglio.

È importante far conoscere la genesi straordinaria di un leader politico che in questo momento si batte con il suo popolo per la libertà e la democrazia, sotto i riflettori e con l’ammirazione di tutto il mondo”.

Prima di ricoprire gli incarichi politici che l’hanno portato a diventare il leader dell’Ucraina, Zelensky ha lavorato a lungo come attore, sceneggiatore e comico.

Luca Bizzarri sarà la voce di Zelensky

Luca Bizzarri è stato scelto per doppiare il presidente ucraino nella serie tv e a tal proposito ha detto: “Sarò i suoi fiati, le sue pause, la sua risata roca. La rappresentazione teatrale è, soprattutto, responsabilità. Ogni ruolo, ogni rappresentazione, mette l’attore di fronte all’umanità, alla storia delle persone. Ecco perché accettare un lavoro come questo, in un momento così difficile, un po’ mi fa stringere lo stomaco. Perché questa sit-com, queste parole che andrò a dire, hanno cambiato la storia dell’Europa e del mondo intero, comunque la si pensi”, ha dichiarato l’attore.

Contents.media
Ultima ora