Sesso con lo studente, la prof: "Sono innamorata di lui"
Sesso con lo studente, la prof: “Sono innamorata di lui”
Cronaca

Sesso con lo studente, la prof: “Sono innamorata di lui”

Procura di Bergamo

Professoressa quarantenne delle medie di Bergamo arrestata perché aveva una relazione affettiva e sessuale con un alunno oggi quattordicenne.

Una vicenda delicata e in qualche modo scabrosa arriva da una scuola media di Bergamo. Una professoressa di lettere quarantenne è stata arrestata per aver avuto rapporti sessuali con un alunno da poco quattordicenne del quale sostiene di essersi innamorata e il ragazzino afferma la stessa cosa, non sentendosi affatto vittima di pedofilia. Lo dimostrano gli sms che i due si sono scambiati, scoperti dagli inquirenti della Procura del capoluogo lombardo. In uno di questi la donna, un matrimonio alle spalle e due figli, scriveva all’alunno di essere la sua fidanzata. Il ragazzo di tutto ciò ne era ben felice. Per atti sessuali con un minore di 14 anni, considerando che la relazione è iniziata quando l’adolescente ne aveva 13, si rischiano dai 5 ai 10 di reclusione. Il limite d’età per avere rapporti con un educatore, è di 16 anni.

I dettagli della vicenda

Per la professoressa sono stati disposti gli arresti domiciliari su richiesta del pubblico ministero Davide Palmieri.

Il p.m ha parlato di “relazione affettiva con atti sessuali” tra lei e il quattordicenne. La decisione è stata presa dal giudice per le indagini preliminari Marina Cavalleri, nel timore che gli incontri tra insegnante e alunno potessero continuare anche a scuola finita, dato che la donna non avrebbe “freni inibitori”.

I due s’incontravano nell’auto di lei, durante il giorno, dopo che il ragazzino aveva trovato una scusa per uscire di casa. Tuttavia alla fine l’ufficio scolastico provinciale ha segnalato alla Procura il loro comportamento sospetto, In questo modo professoressa e alunno sono stati pedinati e scoperti. Le indagini sono durate una settimana e hanno portato all’arresto della docente. La donna ha potuto presenziare agli esami scritti di terza media, sostenuti anche dal “baby – innamorato”, ma non alle prove orali. Immediatamente sospesa, è stata sostituita da una supplente. Lunedì 26 giugno 2018 potrà essere sentita dal giudice per le indagini preliminari nell’ambito dell’interrogatorio di garanzia.

Nessun commento è arrivato dal difensore, avvocato Roberto Giannì.

Il ragazzino dovrebbe essere ascoltato a sua volta per cercare di fare luce sui fatti. Naturalmente c’è tutta l’intenzione di proteggerlo, data la sua giovanissima età. Lui e l’insegnante dovranno spiegare com’è nata, qualche mese fa, la loro relazione quanto mai anomala.

Una classe

Un commento sulla questione

Sulla vicenda si è espressa Patrizia Graziani, direttrice dell’ufficio scolastico provinciale di Bergamo. La direttrice ha affermato che “in questo momento ogni considerazione sarebbe inadeguata”. Questo perché attualmente i ragazzi sono sotto esame e necessitano di tranquillità e concentrazione. Aggiungendo che “la vicenda si commenta da sola”, la Graziani ha dichiarato che sarà cura del “mondo scolastico degli adulti” darle il “giusto giudizio”. Da queste parole sembra d’intuire che la dirigente non ritenga del tutto adulta nemmeno la professoressa sotto accusa.

Patrizia Graziani

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Apple iPhone 6s Plus 32GB Grigio - Grey
439 €
Compra ora
Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Diadora Cyclette Lilly Rigenerata
79.95 €
173 € -54 %
Compra ora
Prozis Corehr - Smartband Con Cardiofrequenzimetro
24.99 €
41.67 € -40 %
Compra ora