Sette motivi per aprire un food blog
Scienza & Tecnologia

Sette motivi per aprire un food blog

Sette motivi per aprire un food blog
Sette motivi per aprire un food blog

I food blog sono quei blog che parlano esclusivamente di cibo. Per aprirne uno sicuramente occorre tanta passione per la cucina.

Decidere di aprire un food blog non è un operazione semplice. Infatti, esistono numerosi blog di questo tipo e c’è il rischio di passare inosservato. Essendo che esistono moltissimi blog, raggiungere popolarità e davvero faticoso. Bisogna, sicuramente diversificare il proprio blog rispetto a tutti gli altri.

Se si ha la passione per la cucina e si è decisi ad aprire un food blog, occorre seguire dei consigli che possono essere utili per riuscir ad aumentare la popolarità del sito.

  • La pubblicazione della ricetta; quando si pubblica una ricetta, non bisogna solo mettere gli ingredienti e l’esecuzione. In un food blog bisogna trasmettere a chi legge un qualcosa che lo invogli a tornare a leggere alte vostre ricette.
  • Le fotografie; queste sono una parte importante, infatti devono avere una buona qualità e rappresentare bene il piatto.
  • I commenti e la blogosfera; questa è una parte che sembra scontata ma, in realtà, non è cosi. Infatti, è molto importante interagire con altri blogger che trattano lo stesso argomento.

    Commentare il blog di un altro blogger, porta questo a commentare a sua volta il tuo blog e cosi via. Certo, i commenti non saranno mai tantissimi. Il numero di commenti, infatti, non ha un significato importante in un blog. Quello che conta sono i lettori, certo commentare blog famosi ed essere commentati da loro può attirare l’attenzione di molti più lettori.

  • Le ricette con foto; come già detto, le foto sono molto importanti in un food blog. La foto, che deve essere originale ovviamente, da quel tocco in più a una vostra ricetta.
  • Non scrivere ogni giorno; è meglio distribuire nell’arco della settimana il tempo da dedicare al blog. Cosi che se si pubblica 2-3 volte alla settimana, si è certi che si riesca a scrivere qualcosa di interessante.
  • I link; riuscire ad essere linkati da qualche blog conosciuto è il modo migliore per aumentare le visite. Certamente questo all’inizio è difficile da ottenere, ma si può iniziare mettendo nel nostro blog i link dei blog preferiti.
  • La grafica; oltre che nei contenuti un food blog si differenzia da un altro per la grafica.

    Questa deve essere rilassante, con colori chiari. Inoltre è importante scrivere una recensione.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche