Sette ottime ragioni per bere birra - Notizie.it
Sette ottime ragioni per bere birra
Curiosità

Sette ottime ragioni per bere birra

I bevitori di birra saranno ben felici di sapere che questa bevanda fa bene alla salute. Ci sono almeno sette ottime ragioni, indicate non dai venditori di birra o dagli organizzatori dell’Oktober Fest, bensì da studi scientifici: prima di tutto bere birra, hanno scoperto i ricercatori dal Dipartimento di Scienza Dell’alimentazione & della Tecnologia all’Università di Davis, in California, aumenta la densità delle ossa, poiché questo liquido contiene molto silicio (Si), minerale che favorisce sia tale processo che il collegamento tra le ossa stesse e i muscoli; ciò riguarda soprattutto la birra scura, ricca di luppolo. Insomma, il bere birra, pur ovviamente senza esagerare, è in grado di prevenire l’osteoporosi – soprattutto le donne prendano quindi nota, dato che questa malattia colpisce soprattutto loro –.

birra-2

La seconda ottima ragione per cui è bene “farsi una birra ogni tanto”, come stabilisce il Massachusetts General Hospital (MGH) di Boston, legato alla Scuola di Medicina dell’Università di Harvard, è che tale bevanda può migliorare il livello di colesterolo “cattivo” (LDL) che circola nel sangue, producendone uno di tipo “buono” (HDL). Da questo punto di vista, dunque, può essere salutare bere anche due birre al giorno.

La terza ottima ragione è che una birra assunta in quantità moderata può ridurre le malattie cardiovascolari: lo ha scoperto un accurato studio condotto sempre da ricercatori di Harvard, un studio che parla del 25-40% dei casi in cui ciò avviene.

Ossacuore

Quarta ragione, secondo quando appurato ancora una volta da alcuni ricercatori americani, bere fino a 300 millilitri di birra al giorno può ridurre i rischi di diabete di tipo 2; quinta, con una bottiglia di birra al giorno si riducono fino al 40% i dolorosissimi calcoli renali, secondo uno studio USA effettuato nel 2013.

birra-4

La sesta ragione per cui può essere salutare berla, è che la birra potrebbe addirittura combattere la leucemia e diversi altri tipi di cancro come quello alla prostata, infatti la molecola dello xantumolo contenuta nel luppolo, aiuta a prevenire l’eccessivo assorbimento del testosterone, processo che costituisce una delle principali cause della malattia; inoltre lo xantumolo è in grado di agire contro le cellule tumorali nel seno, nelle ovaie, e al colon.

Al vaglio delle ricerche contro il cancro, sono anche altre sue proprietà. A rendere noto l’effetto benefico della birra nel campo della lotta ai tumori, sono state due strutture sanitarie tutte italiane: il MultiMedica di Milano e l’Istituto Nazionale per la Ricerca sul Cancro di Genova, con uno studio a firma di alcuni loro ricercatori, pubblicato sulla rivista internazionale specializzata Cancer. Settima, ultima ed inimmaginabile ottima ragione che possiamo elencare per bere birra, è che può ridurre i rischi di demenza senile, perché lo xantumolo già menzionato, ricco di antiossidanti come il luppolo stesso, è in grado di prevenire il fenomeno dello stress ossidativo, ovvero quella condizione patologica in base alla quale si rompe l’equilibrio fisiologico tra produzione ed eliminazione di ossidanti da parte dei sistemi di difesa che se ne occupano.

birra-5

Ricordiamo però sempre che la birra, come un qualsiasi alcolico, deve essere bevuta con moderazione e solo di tanto in tanto, per avere gli effetti sperati e non danneggiarci.

Soltanto così potrà (forse) essere vero il famoso, vecchio detto dello spot pubblicitario, “Chi beve birra, campa cent’anni” – il primo che lo sosteneva è datato 1929, ma a quanto pare non è stato mai dimenticato –.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche