×

Sgomento per il crollo della Schola Armaturarum

L’Armeria dei gladiatori di Pompei, tra i fiori all’occhiello del patrimonio archeologico italiano non c’è più. Il crollo, apparentemente provocato dalle infiltrazioni d’acqua dovute alla pioggia dei giorni scorsi, ha scosso non poco anche il Ministero delle Politiche culturali. Quanto a lui, il Ministro Bondi si è affrettato a tirarsi fuori dalle presunte responsabilità personali, ma fatto sta che l’incuria che ha determinato il danno (forse irreparabile) è frutto anche degli scarzi investimenti destinati alla preservazione del sito. Erano passati addirittura 50 anni dall’ultima restaurazione della Schola Armaturarum.

Il Capo dello Stato, Giorno Napolitano ha gridato la sua “vergogna” ed è difficile dargli torto in un Paese dove la cultura sembra essere stata abbandonata a sé stessa.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Leggi anche