×

Sharon Stone: “Il chirurgo mi ha aumentato il seno senza consenso”

Sharon Stone ha accusato un chirurgo di averle aumentato il seno senza il suo consenso.

Sharon Stone chirurgo seno
Sharon Stone chirurgo seno

La diva Hollywoodiana Sharon Stone ha rivelato che, durante un intervento per asportare alcuni tumori benigni, il chirurgo avrebbe aumentato di una taglia il suo seno senza il suo consenso.

Sharon Stone contro il chirurgo

In occasione dell’uscita della sua autobiografia (Il bello di vivere due volte) Sharon Stone ha ripercorso alcuni degli episodi più drammatici della sua vita, dalla malattia agli abusi subiti da parte del nonno durante la sua infanzia.

Per la prima volta l’attrice ha anche confessato che durante un’operazione subita per l’asportazione di alcuni tumori benigni al seno, il chirurgo avrebbe aumentato la taglia del suo seno senza il suo consenso, causandole un vero e proprio shock:

“Quando ho tolto le fasciature, ho scoperto di avere una misura di coppa più grande, lui sosteneva che sarebbe stato ‘più adatto alle dimensioni dei fianchi'”, ha dichiarato l’attrice, e ancora: “Aveva cambiato il mio corpo a mia insaputa e senza il mio consenso”.

La vicenda risale al 2004, anno in cui la Stone ha dovuto affrontare un infarto e un aneurisma.

Di recente l’attrice ha confessato gli abusi subiti all’interno del mondo del cinema e quelli subiti da parte del nonno, scomparso quando aveva 14 anni. “La strana soddisfazione nel vederlo finalmente morto mi ha colpito come una tonnellata di ghiaccio. Ho guardato Kelly e lei ha capito; aveva 11 anni ed era finita”, ha scritto nel suo libro ripercorrendo il suo terribile dramma.

La Stone ha anche rivelato che sul set di un film girato in Italia avrebbe ricevuto richieste sessuali da parte di un noto regista (di cui ha preferito non svelare il nome).


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora