×

Sharon Stone, peggiorano le condizioni del nipote: l’attrice torna negli USA

Il nipote di Sharon Stone è stato trovato nella culla in fin di vita: peggiorate le sue condizioni, l'attrice ha lasciato l'Italia per tornare in America.

Sharon Stone nipote

Peggiorano le condizioni di River, il nipote di Sharon Stone trovato in fin di vita nella culla a causa di un’insufficienza totale d’organo. La leggenda di Hollywood, che aveva annunciato il dramma familiare tramite un post su Instagram in cui aveva chiesto aiuto ai propri follower (“Per favore pregate per lui, abbiamo bisogno di un miracolo“) allegando una foto straziante del piccolo attaccato ai macchinari, si è vista costretta ad abbandonare il Festival del Cinema di Venezia.

Sharon Stone, nipote in fin di vita: l’attrice torna negli USA

Sono stati Domenico Dolce e Stefano Gabbana ad annunciare il suo forfait alla sfilata organizzata dai due stilisti in piazza San Marco a Venezia affermando che “Sharon ha avuto problemi con suo nipote ed è stata costretta a tornare indietro“. La donna, che negli scorsi giorni aveva girato uno spot per D&G in Laguna, avrebbe dovuto presenziare all’evento al fianco di Jennifer Lopez ma ha lasciato l’Italia per recarsi negli Stati Uniti dal nipote.

Sharon Stone, nipote in fin di vita: “Pregate per lui”

L’annuncio era giunto tramite i suoi canali social nella mattinata di venerdì 27 agosto 2021. Dopo aver spiegato di cosa sta soffrendo il piccolo, ha chiesto a tutti gli utenti di pregare affinché riesca a sopravvivere. Si tratta del figlio di Patrick Stone, fratello minore dell’attrice e produttrice cinematografica, e di sua moglie Tasha, che la stessa attrice aveva mostrato lo scorso settembre a pochi giorni dal parto.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Sharon Stone (@sharonstone)

Sharon Stone, nipote in fin di vita: i messaggi di cordoglio

Migliaia i messaggi di vicinanza giunti in breve tempo sotto il suo post da parte di colleghi, fan e semplici utenti preoccupati per la salute del piccolo River.

Una delle prime a commentare è stata Sharon Osbourne, che si è così espressa: “Dio lo benedica inviando tanto, amore e preghiere“. A seguire anche Ruby Rose le ha scritto “Prego per River e per tutta la famiglia“. In poco più di quattro ore sono oltre 13 mila persone le hanno mostrato vicinanza e che attendono aggiornamenti sulla salute e le condizioni del piccolo.

Contents.media
Ultima ora