×

Sherlock: alcune cose che non sai della serie

Condividi su Facebook

Ecco alcune curiosità su Sherlock, la serie televisiva di successo trasmessa in Italia da Mediaset Premium.

Sherlock è la famosa serie televisiva prodotta in Gran Bretagna, tratta liberamente dalle opere di Sir Arthur Conan Doyle del cui cast fanno parte gli attori protagonisti Benedict Cumberbatch (nel ruolo di Sherlock Holmes) e Martin Freeman, nel ruolo di John Watson, il suo fido collaboratore.

La prima stagione della serie televisiva, è andata in onda su Joy, il canale di Mediaset Premium il 18 febbraio 2011 e si componeva solamente di tre episodi. In Gran Bretagna è stata trasmessa dalla BBC One ed è andata in onda nel mese di agosto dell’anno precedente all’arrivo in Italia. Nel nostro paese è stata trasmessa in chiaro per la prima volta da Italia Uno, il 22 dicembre 2011. Le riprese della terza stagione hanno avuto inizio nel marzo 2013 e sono stati trasmessi nel giorno di capodanno del 2014 sulla BBC One, mentre in Italia sono andati in onda sul canale a pagamento Premium Crime nel mese di aprile 2014.

La quarta stagione della serie Sherlock è stata preceduta da un episodio singolo intitolato ‘L’abominevole sposa‘ ambientato nella Londra vittoriana ed è stato trasmesso nel Regno Unito nel giorno di capodanno del 2016, mentre in Italia è arrivato appena una decina di giorno dopo.
La serie televisiva, oltre a riscuotere un grande successo di pubblico e di critica, ha ricevuto anche parecchi allori come il Premio BAFTA nel 2011 come ‘miglior serie drammatica’.

Uno Sherlock Holmes in versione aggiornata

Il protagonista è uno Sherlock Holmes evoluto e calato nei nostri giorni. In possesso di tecnologie moderne, usa anche internet e gli sms per comunicare e il GPS per risolvere i casi più spinosi.
Rispetto alla versione originaria è stato mantenuto l’indirizzo di Baker Street mentre il collaboratore Watson sarà un reduce della guerra in Afghanistan.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.