Sherlock: le frasi più belle di Watson | Notizie.it
Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Sherlock: le frasi più belle di Watson
Lifestyle

Sherlock: le frasi più belle di Watson

Sherlock: le frasi più belle di Watson
Sherlock: le frasi più belle di Watson

Sherlock è una serie tv inglese, in stile giallo e drammatico, del 2010. Essa è tratta dalle opere di Sir Arthur Conan Doyle.

La serie Sherlock, composta da 4 stagioni per un totale di 12 episodi più uno speciale, segue le vicende di Sherlock Holmes e del suo amico, nonché assistente, il dottor John Watson. I due interpretati rispettivamente da Benedict Cumberbatch e Martin Freeman, formano una coppia davvero ben formata. La loro intesa è davvero forte che le loro frasi sono diventate un cult.

La serie adatta i romanzi e i racconti di Conan Doyle in una Londra moderna. L’incipit della serie vede Watson, che è un reduce della guerra in Afghanistan, cercare un coinquilino con cui dividere le spese dell’appartamento. Si ritrova cosi a vivere con l’eccentrico Holmes.

Le frasi celebri della coppia sono davvero molte. Tra le quali possiamo trovare: Watson che dice: “C’è una testa… Una testa mozzata… C’è una testa nel frigo, una testa!” e Holmes che risponde tranquillamente: “Dove altro potevo metterla? Non ti dispiace vero?”. Oppure Watson che fa un’analisi: ” C’è una donna morta” e Sherlock che gli risponde: “Ottima analisi.

Ma speravo qualcosa in più”.

Oppure Holmes che chiede: “Hai litigato con una cassa automatica?!” e Watson: “Più o meno, le ho gridato che mi stava maltrattando”. Oppure, Holmes che non capisce i piani di Watson, e gli dice: “Ho bisogno di aria, stasera usciamo.” Watson risponde: “Io in realtà avrei un appuntamento.” E Holmes: “Cosa?” Watson, allora gli spiega: “Hai presente quando due persone escono per divertirsi?” Holmes: “È quello che avevo proposto.” Watson: “No, non direi… O almeno spero!” Allora Holmes chiede: “Dove la porterai?” Allora Watson gli risponde: “Al cinema.” Holmes: “Mh, noioso, banale, prevedibile… Perché non provi il circo?” Watson: “Non ti chiederò mai più consigli per un appuntamento.”

La serie Sherlock si basa molto sulla sintonia e i dialoghi fra i vari personaggi. Oltre che, sulla accurata meticolosità di Sherlock Holmes nei risolvere i casi.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche