×

Shrinkflation, cos’è la pratica di rimpicciolire i prodotti del supermercato

Shrinkflation è la pratica di rimpicciolire i prodotti del supermercato, sempre più diffusa negli ultimi tempi. I prodotti rimpiccioliscono ma i prezzi no

Supermercato

I prodotti del supermercato continuano a rimpicciolire, ma i prezzi rimangono gli stessi. Questa pratica si chiama Shrinkflation. 

Shrinkflation, cos’è la pratica di rimpicciolire i prodotti del supermercato

Durante l’ultimo biennio è comparsa improvvisamente una nuova insidia per i consumatori, quasi del tutto impercettibile.

Si chiama shrinkflation ed è una pratica molto particolare, che rimpicciolisce i prodotti nei supermercati. L’espressione nasce dalla fusione di due termini: shrinkage, che significa contrazione, e inflation, che significa rincaro. Si tratta del processo attraverso cui vengono ridotte le dimensioni dei prodotti di largo consumo, mantenendo però le confezioni e i prezzi invariati, se non addirittura aumentati. 

Il consumatore non se ne accorge

Il consumatore non si accorge che questa pratica viene effettuata sotto il suo sguardo inconsapevole.

Acquista un prodotto, ma difficilmente si chiede che dimensioni aveva la confezione uno o due anni prima. I consumatori spesso afferrano i prodotti distrattamente dagli scaffali, senza leggere le etichette, soprattutto se si tratta di prodotti di uso abituale.  Questa tecnica è usata da moltissimi produttori e non riguarda solo i prodotti alimentari, ma anche di altro genere, come la carta igienica. 

Contents.media
Ultima ora