×

Si finge un giocatore del Psg: scoperto e arrestato

Francia, un ragazzo si finge giocatore del Paris Saint Germain Under 18 e ha soggiornato per tre giorni in un hotel di Lisieux, in Normandia.

si finge giocatore Psg

Ha escogitato una tattica all’apparenza infallibile, ma un errore gli è costato l’arresto. Un ragazzo si finge giocatore del Psg e riesce così a soggiornare per tre giorni in un hotel di Lisieux, in Normandia, insieme alla selezione giovanile del club, usufruendo del servizio all-inclusive offerto ai giovani calciatori parigini.

Si finge giocatore del Psg: arrestato

In occasione della Coppa Gambardella, una competizione calcistica nata nel 1955 organizzata dalla Federcalcio transalpina e riservata alle squadre giovanili, era prevista la partecipazione dell’under 19 del Psg. A essersi intromesso nella sezione giovanile è anche un truffatore di 28 anni che si è accodato ai veri calciatori, fingendosi uno di loro. La presunta promessa del calcio avrebbe detto di chiamarsi Diarra.

I veri documenti del finto giocatore sono stati scoperti solo dopo l’arresto.

Il presunto Diarra pare dimostri meno anni di quelli che ha realmente. Il truffatore ha così trascorso ben tre giorni nella camera d’hotel, usufruendo dei pasti e dei comfort pagati dal club. La truffa è stata scoperta dai dipendenti dell’albergo, quando il giovane ha chiesto di prolungare il suo soggiorno nella struttura. Il direttore dell’hotel ha invitato il finto giocatore a mostrargli i documenti e a quel punto il finto Diarra lo ha esortato a contattare il suo presunto agente.

Gli ha persino fornito un numero telefonico, ma rispondeva solo una segreteria.

Quando i dipendenti dell’hotel hanno chiamato la polizia, il giovane non ha potuto fare altro che confessare. È stato stabilito un “danno economico” di 228 euro, oltre a una condanna pari a due mesi di reclusione. Ad aver influito sulla decisione delle autorità è stata la recidività del soggetto, che pare avesse già compiuto truffe simili.

Contents.media
Ultima ora