×

Si sciolgono i White Stripes (loro il tormentone dei mondiali)

Dopo quasi 14 anni di onorata carriera si sciolgono i White Stripes. Il gruppo di Detroit ha comunicato ai loro fan la decisione direttamente dalla pagina web affermando che: “la scelta non è legata a differenze artistiche o a mancanza di voglia di andare avanti e nemmeno per motivi di salute ma è dettata dalla voglia di preservare cio’ che della band e’ bellissimo e speciale e che cosi’ deve restare. La bellezza dell’arte e della musica è che possono durare per sempre se la gente lo vuole”.

Il duo formato da Jack e Meg White è stato per molto tempo al centro di curiosità e gossip. La stampa non ha mai creduto al loro rapporto di sangue (i due hanno sempre dichiarato di essere fratelli) ma ha sempre insinuato un rapporto di coppia tra i due cantanti ipotizzando addirittura un divorzio alle spalle.

I White Stripes ottengono la consacrazione con il loro quarto album, Elephant, uscito nel 2003 (dopo “The white stripes”, De Stijl e White Blood Cells).

Il singolo “Seven nation army” ha trascinato l’album verso vette di vendita altissime (oltre 5 milioni di copie vendute) e ha rappresentato la colonna sonora dei mondiali vinti dall’Italia con il riadattamento tutto nostrano po po po po po po po.
Icky Thump è stato il sesto e ultimo album in studio del gruppo rock statunitense. Ha venduto oltre 725.000 copie negli stati uniti.


Contatti:

Contatti:

Leggi anche