×

Si uccide in diretta Facebook. Il motivo: la figlia si sposa senza il suo consenso

Ayhan Uzun, 54enne turco, ha deciso di porre fine alla sua vita. L'uomo si è sparato alla tempia durante una diretta su Facebook.

default featured image 3 1200x900 768x576

Ayhan Uzun è un padre di famiglia. L’uomo, un 54enne della Turchia, viveva una situazione certamente molto difficile con la famiglia. Separato dalla moglie, non aveva nemmeno più un rapporto con la figlia. Perciò, nessuno l’aveva informato riguardo il suo matrimonio in arrivo.

Uzun è venuto a conoscenza dell’evento solo a pochi giorni dalla sua realizzazione. Per questo motivo, mosso dal dispiacere di non essere stato interpellato in precedenza, l’uomo ha deciso di porre fine alla sua vita. La sua morte è stata documentata, infatti Uzun ha deciso di spararsi durante una diretta su Facebook.

La diretta di Facebook che ha scioccato tutti

Ayan Uzun ha deciso così di porre fine alla sua vita.

Deluso dal non coinvolgimento per il matrimonio della figlia, non ha retto il colpo. In più, aveva scoperto che ad acconsentire alle nozze di sua figlia e il suo sposo era stato il suocero. Ovvero, il nonno della ragazza. Nessuno in famiglia si era preso il compito di comunicargli l’evento. Infatti, la decisione della figlia gli era stata confessata solo a pochi giorni dal matrimonio. La delusione è stata così grande che non ha avuto dubbi.

Si sarebbe suicidato.

L’uomo ha annunciato il suo suicidio imminente sui social. Non si è solo limitato a diffondere la notizia sul web. Infatti, ha deciso di spararsi sulla tempia sinistra proprio durante una diretta su Facebook. Nel video scioccante, che è stato visto da molti amici e parenti dell’uomo, si può vedere Ayhan che pronuncia le sue ultime parole. “Nessuno della mia famiglia mi ha voluto incontrare prima del matrimonio per parlarne” queste le parole dell’uomo turco. Uzun ha continuato, poi, il suo discorso dando la colpa alla sua famiglia: “E’ colpa loro che mi hanno messo in questa situazione”. Inoltre, ha dichiarato di non volere nessuno dei membri della sua famiglia al suo funerale. Poi, il fatidico colpo e la sua morte.

La morte preannunciata dell’uomo

L’uomo era solo in casa sua quando è avvenuto il suo suicidio. Uzun non ha accettato il fatto che il consuocero abbia preso il suo posto e, di conseguenza, abbia svolto il ruolo che spettava a lui. Non aveva il diritto di approvare il matrimonio di sua figlia. A comunicargli il matrimonio imminente è stata la ex moglie, tramite una chiamata.

Durante la diretta Facebook amici e parenti hanno, ovviamente, tentato di fermare l’uomo in preda alla disperazione, invano. Appena dopo la tragedia, i famigliari si sono precipitati a casa sua. Ora, la polizia ha aperto un’inchiesta. Un’autopsia verrà compiuta sul corpo dell’uomo turco.

Contents.media
Ultima ora