×

Sicilia, Musumeci commenta il passaggio in zona arancione: “Lo aspettavamo da una settimana”

"Questa logica dei colori deve cambiare, la riteniamo superata", così il Governatore siciliano commentando il passaggio in zona arancione.

Musumeci Sicilia zona arancione

Il passaggio della Regione Sicilia in zona arancione era atteso da una settimana. A dichiararlo è il Governatore Nello Musumeci che ha commentato il cambio di colore della Regione che avverrà da lunedì 24 gennaio. Sentito da Adnkronos ha fatto un bilancio della situazione, dedicando anche spazio alle criticità dell’attuale sistema a colori.

 “Noi presidenti delle Regioni abbiamo detto più volte a Roma che questa logica dei colori deve necessariamente cambiare. La riteniamo ormai superata”, ha dichiarato a questo proposito. 

Musumeci Sicilia zona arancione, “Aspettavamo questo passaggio da una settimana”

Il presidente siciliano Nello Musumeci parlando dunque della situazione che dovrà affrontare la Regione dal 24 gennaio ha spiegato: “Aspettavamo questo passaggio da una settimana. Per fortuna la zona arancione non comporta alcuna particolare restrizione né nella vita sociale né in quella economica quindi sostanzialmente si va avanti”. 

Sul fronte vaccini il Governatore con un velo di amarezza ha affermato: “Ci rimane l’amarezza di dover constatare che il 77% dei posti letto in terapia intensiva e sub intensiva è occupato da chi non è vaccinato.

Nel frattempo però crescono le prime dosi, segno evidente che c’è una volontà di affidarsi finalmente alla scienza”.

Musumeci Sicilia zona arancione, “Bisogna rivedere i parametri”

Proprio sul sistema a colori, il presidente siciliano ha sottolineato come sia necessario “rivedere i parametri”. Ha quindi spiegato: “Due anni sono sufficienti per consentire un bilancio. Tra qualche giorno saremo in arancione e andiamo avanti con l’impegno e la dedizione di sempre perché speriamo si possano ricredere e vaccinare i no vax”.

Musumeci Sicilia zona arancione, il bilancio dei contagi

Nel frattempo si legge dalla pagina Facebook istituzionale della Regione Sicilia, la situazione dei contagi è la seguente: 

“Il dato dei ricoveri oggi per Coronavirus negli ospedali siciliani rispetto a ieri vede un incremento complessivo di 17 unità, così come riporta il bollettino quotidiano del Ministero della Salute. In terapia intensiva sono in cura 170 persone (0 in più rispetto a ieri). Il dato dei guariti è pari a 1748 persone.

34 i decessi (3 il 20/01/22, 15 il 19/01/22, 13 il 18/01/22, 1 il 17/01/22, 1 il 06/01/22 e 1 il 04/01/22). I nuovi soggetti positivi rilevati sono 7997. I tamponi molecolari processati sono stati 10630. I tamponi rapidi sono stati 32803″. 

Contents.media
Ultima ora