×

Significato di emoji e simboli di whatsapp

WhatsApp rappresenta la comunicazione online moderna, veloce, dinamica e d'impatto, adatta a tutte le generazioni.

default featured image 3 1200x900 768x576

Da decenni lo smartphone ha rivoluzionato le nostre vite, rendendoci quasi incapaci – o forse sarebbe meglio togliere il “quasi” – di vivere senza di esso. Non parliamo solo delle nuove generazioni, nate nell’era della tecnologia e per le quali oggetti come il cellulare, il PC, l’iPad o l’e-book, solo per citarne alcuni, sono oggetti comuni, ma anche delle generazioni più “old”, i cinquantenni e gli ultrasettantenni di oggi.

Magari questi ultimi non avranno lo smartphone di ultimissima generazione, ma state certi, che avranno App come WhatsApp, che utilizzano come o anche meglio dei più giovani.

Che cos’è WhatsApp

WhatsApp è sicuramente l’applicazione di messaggistica istantanea più utilizzata in tutto il mondo. Consente a tutti gli utenti di telefonare e chattare gratuitamente con tutti coloro che utilizzano il servizio, permettendo anche di inviare foto, immagini, video e messaggi vocali, rendendo ancora più ricche le conversazioni.

Se siete tra coloro che non conoscono bene questo servizio, in vostro soccorso arriverà il Web, con Siti pronti a fornirvi ogni genere d’informazione.

Emoji e simboli di WhatsApp

Parlare attraverso simboli ed emoji è un’abitudine sempre più diffusa nelle conversazioni online. Ma cerchiamo di capirne il significato su WhatsApp.

Le emoji sono ormai sempre più comuni in tutte le App che prevedono comunicazioni online. Tra queste, non poteva naturalmente mancare WhatsApp che, grazie al supporto delle recensioni dei suoi utenti, ha più volte aggiornato il suo elenco di simboli, faccine e disegnini vari.

Ma come si accede alle emoji? In particolare, per la versione Android, basta andare sul simbolo a sinistra della barra sulla quale si scrive. Una volta cliccato sul simbolo, si aprono diversi menù a tendina, ognuno con il proprio simbolo. Molti di questi sono espressioni umane e facciali, i cosiddetti “Smileye spesso sono le più utilizzate dagli utenti. Altre in realtà simboleggiano dei veri e propri oggetti, per una comunicazione più colorata, divertente e legata alle immagini.

Attualmente i simboli sono in totale circa 1800, divisi in 8 macro-categorie: emoticon e persone, animali e natura, cibo e bevande, attività, viaggi e luoghi, oggetti, simboli, bandiere. Tutti i significati sono di volta in volta delineati dall’unicode consortium, l’organismo che regola gli standard internazionali, occupandosi della scelta e dell’introduzione di nuovi simboli ma, nella maggior parte dei casi, si tratta di simboli intuitivi, legati anche al contesto della frase nella quale vengono utilizzati.

Ad esempio, se ci sono dei giorni di freddo gelido, vengono inviate tante emoticon con il fiocco di neve o il pupazzo di Natale o altre immagini che rendono l’idea del freddo. Tra le emoji più usate: quelle con il cuore, che indicano, non solo innamoramento, ma anche una sensazione di piacere per una notizia oppure un’ immagine o ancora una scena.

Molte emoji vengono usate anche per indicare piccoli soprannomi e, grazie ai nuovi aggiornamenti “antirazzisti” di WhatsApp, tutte le emoji che hanno come oggetto mani o volti, per indicare vari simboli para-verbali, sono ormai disponibili in tutti i colori di pelle.

Le emoticon più utilizzate

I simboli sono quindi il linguaggio più comune e diffuso di WhatsApp ma, tra questi, alcuni sono di uso più frequente. Elenchiamone qualcuno: sorriso in tutte le sue varianti (con occhi felici, a 32 denti, con occhi chiusi, con lacrime di gioia, con aureola, col bacio con la linguaccia ecc), gattino che sorride con occhi chiusi, con lacrime di gioia, gatto deluso, gatto arrabbiato, mano aperta, mano che saluta, pugno, segno di ok, pollice in su, pollice in giù, stretta di mano, cuori vari, bandiere internazionali, fiori, barche, fiocchi di neve, sole, luna, stelle ecc.

Insomma, siamo ormai nell’era dei simboli, in cui si cerca sempre di più una comunicazione veloce, immediata e d’effetto.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora