Simone Coccia difende la compagna dagli insulti di Favoloso
Simone Coccia difende la compagna dagli insulti di Favoloso
Gossip e TV

Simone Coccia difende la compagna dagli insulti di Favoloso

Simone Coccia

Simone Coccia Colaiuta difende la compagna Stefania Pezzopane dalle offese di Luigi Favoloso, finendo quasi alle mani.

Il concorrente del “Grande Fratello” Simone Coccia sembra essere pronto a tutto pur di difendere la propria compagna dalle offese, persino ad arrivare alle mani. Lo ha dimostrato quando Luigi Favoloso ha commentato l’altezza della Pezzopane, che ha definito una nana, e ridendo di lei davanti ai coinquilini della Casa. Tra i due è scoppiata una lite che è quasi finita in rissa.

Simone difende la compagna dagli insulti di Favoloso

L’amore tra Simone Coccia Colaiuta e Stefania Pezzopane sembra davvero senza confini. Il gieffino ha dato prova di volere e di sapere difendere a spada tratta il suo amore dagli insulti e dalle insinuazioni riguardo alla presunta mancanza di autenticità che tiene insieme la coppia. L’ha dimostrato all’interno della Casa, quando Luigi Favoloso ha osato fare una battuta di cattivo spirito nei confronti della Pezzopane. Secondo quanto Simone stesso ha raccontato ad Aida Nizar, durante la notte un ubriaco Favoloso avrebbe cominciato a offendere la sua compagna definendola “nana”. Tra l’ex spogliarellista e Luigi sarebbe scoppiata una lite che si sarebbe quasi conclusa in rissa.

“Scherzare ci sta, ma offendere la famiglia degli altri non è corretto” avrebbe affermato Simone, che sta insieme alla senatrice da quattro anni ed è in procinto di sposarla. Non si tratta della prima volta che i due devono farsi scudo dalle offese di chi ritiene il loro un rapporto di convenienza.

Simone Coccia

Gli autori del reality non hanno preso alcun provvedimento per sanzionare Luigi Favoloso per il comportamento irrispettoso. La decisione è stata presa in quanto la dinamica della lite, essendo questa accaduta a telecamere spente, non è ben chiara. Difficile quindi stabilire un’equa punizione, nonostante Luigi abbia già dato prova di essere un attaccabrighe. Prima del battibecchi con Simone Coccia, infatti, si era già scontrato con Alberto Mezzetti per il trattamento discutibile che stava riservando ad Aida. Informazioni aggiuntive riguardo al caso saranno date da Barbara D’Urso nella quinta puntata della trasmissione.

L’accaduto, conosciuto per le chiacchiere della mattinata successiva al litigio, ha suscitato nuove proteste da parte dei fans del programma per il fatto che la quindicesima edizione non prevede, rispetto alle precedenti, la diretta continuata.

I telespettatori lamentano l’impossibilità di conoscere bene i protagonisti del reality e di assistere a svolte come la lite tra Favoloso e Coccia. I nemici di Luigi Favoloso ritengono che, se lo scontro fosse avvenuto in diretta, nulla avrebbe trattenuto la produzione dall’eliminazione del concorrente prepotente e narcisista.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche