×

Simone Perrotta in lutto, morta la mamma: “Sei volata via troppo presto”

Simone Perrotta, ex calciatore della Roma e della Nazionale, è stato colpito da un grave lutto: deceduta la madre.

simone perrotta lutto mamma

Simone Perrotta, ex calciatore della Roma e della Nazionale, è stato colpito da un grave lutto. È infatti morta sua madre. L’ex atleta ha voluto salutare un’ultima volta la sua mamma tramite un post su Instagram, in cui rivolgendosi alla donna, le ha detto come sia andata via troppo presto e che non si è mai pronti abbastanza a simili eventi.

L’ex centrocampista giallorosso ha lasciato che fossero la sofferenza “che ti lacera dentro” e il forte amore “per una parte fondamentale di te che non c’è più” a guidarlo nella scrittura del messaggio pregno di dolore e di tristezza.

View this post on Instagram

A post shared by Simone Perrotta (@simoneperrotta20)

Simone Perrotta in lutto: è morta la madre

Simone Perrotta è in lutto per la morte di sua madre. La Roma e gli ex compagni di squadra si sono stretti attorno all’ex calciatore. La squadra giallorossa ha rilasciato tale messaggio di cordoglio: “Ci stringiamo attorno a Simone e alla sua famiglia per la perdita della mamma. Forza”. Anche l’ex capitano dell’A.S. Roma, Francesco Totti, ha voluto rilasciare parole di vicinanza nei confronti di Perrotta: “Ti sono vicino Simo, condoglianze”.

L’ultimo saluto dell’ex calciatore

Questo il messaggio di Simone Perrotta postato su Instagram, dedicato alla madre defunta: “E così troppo presto sei volata via… lasciando un vuoto troppo doloroso da gestire. Pensavo fossi pronto a ricevere quella maledetta telefonata che ti sveglia durante la notte, perché sapevo che presto o tardi sarebbe arrivata, ma la verità è che, non lo si è mai abbastanza per capire che una parte fondamentale di te non c’è più.

Lo so è il ciclo della vita, ma è un dolore che ti lacera dentro. È stato un privilegio averti come mamma. Mi hai riempito di affetto ed attenzione in ogni istante della mia vita, e ti prego, ovunque tu sia, non smettere di sussurrarmi quelle paroline piene d’amore perché continuo ad averne un bisogno vitale. Buon viaggio mamma e sono consapevole che un giorno staremo più vicini di quanto lo siamo stati in vita. Ti amo”.

Contents.media
Ultima ora