Sindaci siciliani in piazza per protestare mentre si contano almeno 14 deputati all’ARS baby pensionati o con doppio stipendio
Cronaca

Sindaci siciliani in piazza per protestare mentre si contano almeno 14 deputati all’ARS baby pensionati o con doppio stipendio

Se c’è una cosa che non va giù ai cittadini in periodo di crisi economica, con i contratti bloccati per tre anni e strette economiche che abbasseranno ulteriormente il potere d’acquisto, è sentire parlare di privilegi politici. Lo stipendio da parlamentare frutta circa 10 mila euro a cui si aggiungono i benefit come viaggi gratuiti e altre piccole concessioni statali. Per 14 parlamentari siciliani, allo stipendio da parlamentare si aggiunge però la pensione, automatica dopo aver militato nel parlamentino siciliano. Ben 8 mila euro al mese, che si aggiungono allo stipendio da parlamentare. Questo meccanismo ogni mese porta nelle tasche di Calogero Mannino, Totò Cuffaro, Angelo Capodicasa, Nicola Cristaldi, Leoluca Orlando, Vladimiro Crisafulli, Giuseppe Firrarello, Salvatore Fleres, Fabio Granata, Ugo Grimaldi, Dore Misuraca, Alessandro Pagano, Raffaele Stancanelle e Sebastiano Burgaretta Aparo, un cospicuo doppio stipendio . Alla lista si aggiungono anche l’assessore regionale Nino Strano ed il presidente della Provincia di Messina Nino Ricevuto.

Un ventaglio ampio, si direbbe bipartisan, che copre praticamente tutti i partiti, da destra a sinistra passando per il centro. Per rimediare a questo squilibrio però il 9 giugno prossimo proprio l’ARS si dovrebbe discutere l’abolizione di questo privilegio (seguite il link per assistere alla diretta video della riunione dell’ARS) mentre i sindaci siciliani si preparano a scendere in piazza il 3 giugno prossimo per consentire alla Regione Sicilia una deroga al patto di stabilità che permetterebbe di garantire il rinnovo del contratto a ben 22.500 precari.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Dottore in Giornalismo per uffici stampa, blogger dal 2005, a breve giornalista pubblicista, si interessa di tutto. Ma anche di più. Lo trovate sempre in giro per Palermo.
Contatti: Mail