×

Sindrome da rientro dalle vacanze: come affrontarla e curarla

Per affrontare al meglio tutti questi sintomi è necessario sconfiggerli dalla radice. Bisogna accettare l'inevitabile.

Le vacanze, quel momento dell’anno in cui tutti stacchiamo la spina. La pace, la tranquillità, il mare. Purtroppo però, prima o poi finiscono. L’ inevitabile ritorno alla routine quotidiana è sicuramente un momento che va affrontato nel migliore dei modi per evitare la cosiddetta sindrome da rientro.

Sindrome rientro dalle vacanze: come affrontarla

La sindrome da rientro dalle vacanze non è considerata una vera e propria patologia ma piuttosto come un’insieme di condizioni di malessere che segnano i primi giorni in cui si ritorna nel luogo abituale di residenza.

I sintomi della sindrome da rientro dalla vacanze o dello stress da rientro sono molteplici e possono toccare sia la sfera psicologica che quella fisica, provocando danni da non sottovalutare. Riguardo i primi, i più diffusi sono: malinconia, tristezza, nervosismo, ansia sbalzi d’umore ed infine difficoltà di concentrazione.

Per quanto riguarda invece i disturbi psicosomatici troviamo: disturbi digestivi, dolori muscolari, disturbo del sonno e cefalea.

Per affrontare al meglio tutti questi sintomi è necessario sconfiggerli alla radice. Bisogna accettare l’inevitabile: le vacanze sono finite, è tempo di tornare a lavoro. Per iniziare, ad esempio, sarebbe corretto riprendere gradualmente gli impegni. Rientrate dalle vacanze uno o due giorni prima della fine della ferie per riabituarvi alla solita routine. Ritagliatevi del tempo per voi, dedicatevi a ciò che amate veramente. Curate l’alimentazione. Sembra un dettaglio da poco ma in realtà è fondamentale. Sforzatevi di fare dell’attività fisica, da sempre considerata un ottimo antidepressivo e ansiolitico naturale.

E per finire pensate e iniziate a pianificare le prossime vacanze. Non deve trattarsi per forza di un lungo periodo.

Può trattarsi di un weekend all’aria aperta o di una visita ad una città. Come detto all’inizio, il trucco è coltivare il buon umore.

Nato a Milano, classe 1995, è laureando in Scienze Sociali per la globalizzazione. Oltre che con Notizie.it ha collaborato con TMS.


Contatti:

Scrivi un commento

300

Contatti:
Marco Bruto

Nato a Milano, classe 1995, è laureando in Scienze Sociali per la globalizzazione. Oltre che con Notizie.it ha collaborato con TMS.

Caricamento...

Leggi anche