×

Singapore, monopattino elettrico esplode in ascensore: morto un ragazzo di 20 anni

É successo ieri sera, 3 giugno, palazzo di una zona residenziale di Singapore.

Monopattino esploso: perde la vita ragazzo a Singapore

Uno spaventoso incendio giovedì sera, 3 giugno 2021, verso le 23:30 ha tolto la vita ad un ragazzo di soli 20 anni: è successo in una zona residenziale di Singapore, in Malesia. L’incendio è divampato nell’ascensore, nella quale il ragazzo era entrato con il suo monopattino elettrico.

Poco dopo, infatti, si è sentita l’esplosione, seguita dalle fiamme che divampavano e che hanno ucciso il povero fanciullo.

Singapore, esplode monopattino elettrico: muore un 20enne in un ascensore

Al momento, secondo le autorità locali, la causa dell’incendio sarebbe stata proprio lo stesso monopattino elettrico, probabilmente un malfunzionamento ancora non chiarito.

A dare l’allarme sono stati gli altri residenti del palazzo, preoccupati dal suono dell’esplosione e dal fumo nero che proveniva dall’ascensore.

In un primo momento, infatti, hanno addirittura provato a fermare le fiamme, aiutandosi con dei secchi di acqua oppure tentando di aprire l’ascensore con l’obiettivo di salvare il ragazzino. Ma invano, ogni tentativo è stato inutile.

Singapore, esplode monopattino elettrico in ascensore: la corsa all’ospedale del 20enne

Solo all’arrivo dei vigili del fuoco sul luogo dell’incendio, essi sono riusciuti a domare le fiamme e mettere al sicuro l’area.

Tuttavia, nel momento in cui hanno tirato fuori il 20enne, prontamente l’hanno consegnato ai sanitari che erano già lì fuori, poichè per quanto fosse ancora vivo, le sue condizioni erano molto gravi. Per cui, è stato trasportato d’urgenza in ospedale: lì i medici hanno tentato ogni strada per salvarlo, ma è stato tutto inutile. Il giovane si è arreso ed i sanitari ne hanno dichiarato il decesso poco dopo.

Ovviamente un fascicolo sull’incidente è stato aperto dalla polizia locale con il fine di appurare le dinamiche dei fatti. Come accennato all’inizio, dalle prime indagini, si pensa che a causare l’incendio sia stato un malfunzionamento elettrico del monopattino. Sta di fatta che la stessa ascensore è stata completamente distrutta dalle fiamme, le quali non hanno lasciato scampo neanche al povero 20enne.

Singapore, esplode monopattino elettrico in ascensore: evacuate 90 persone

Inoltre, l’incendio è stato così gravoso che circa 90 residenti del blocco residenziale sono stati fatti evacuare dai pompieri: sembra fosse necessario effettuare dettagliati accertamenti sulla struttura. Solo alla fine di quest’ultimi, le persone hanno potuto far rientro nelle loro abitazioni con sicurezza.

Contents.media
Ultima ora