Sintomi da leggera anemia in gravidanza
Sintomi da leggera anemia in gravidanza
Donna

Sintomi da leggera anemia in gravidanza

Quello della leggera anemia in gravidanza, è un fenomeno che si verifica molto spesso i cui sintomi non vanno assolutamente sottovalutati.

Tra le donne in dolce attesa, quello della leggera anemia in gravidanza è un fenomeno molto diffuso. Dato che quello della carenza di ferro è un dato piuttosto frequente durante la gravidanza, questo è un valore che va ben attenzionato. La mancanza o insufficienza di ferro in gravidanza può essere dannosa sia per la futura mamma che per il feto, per cui occorre seguire una giusta alimentazione o assumere degli integratori di ferro.

Per quanto riguarda la giusta alimentazione da seguire in caso di anemia o abbassamento della percentuale di emoglobina presente nel sangue, occorre consumare alimenti di tale minerale come: il pesce, la carne, il prezzemolo, i fagioli, le lenticchie, i ceci, le fave, il pomodoro secco,la soia, i fiocchi d’avena, l’ orzo e il pane integrale.

Tra i sintomi della leggera anemia in gravidanza vi sono un calo della concentrazione, pallore, sbalzi d’umore, senso di spossatezza, mal di testa e dispnea.

In caso di sintomi di anemia durante la gravidanza, occorre sottoporsi all’emocromo, tuttavia si può anche diagnosticare con gli esami del sangue di routine.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche