Sintomi dell'allergia al sedano - Notizie.it
Sintomi dell’allergia al sedano
Guide

Sintomi dell’allergia al sedano

Una delle allergie più comuni è quella alimentare. Anche se la maggior parte delle allergie alimentari deriva da cibi come noci e frutta, le persone possono anche essere allergiche al sedano. Così come con le altre allergie alimentari, i sintomi possono manifestarsi da qualche minuto dal consumo di sedano fino a 5 giorni dopo aver ingerito questa verdura.

Vomito e diarrea

Quando qualcosa che è tossico per il corpo viene consumato, la naturale reazione di questo è espellere la sostanza nociva dall’organismo. Il vomito e la diarrea sono due modi per liberare il corpo dalle tossine e sono comuni con le reazioni allergiche. Se questi sintomi persistono per un esteso periodo di tempo, dovrebbe essere consultato un medico in modo che il corpo non diventi disidratato.

Eruzioni cutanee

Le eruzioni cutanee possono essere severe e non e sono un sintomo comune di una reazione allergica. Anche se non si manifestano in ogni persona, le eruzioni cutanee possono includere orticaria, gonfiore o eczema.

Le eruzioni possono anche essere pruriginose e calde al tatto.

Gonfiore

Anche se il gonfiore può manifestarsi su qualsiasi parte della pelle, con l’allergia al sedano è più comune sulla faccia e nella gola. Una persona che stia avendo una reazione allergica al sedano può sperimentare un lieve gonfiore, ma se la reazione è grave il gonfiore può essere anche più evidente. Quando si verifica un gonfiore di faccia o gola bisognerebbe consultare immediatamente un medico perché ciò può facilmente restringere le vie respiratorie rendendo difficoltosa la respirazione.

Difficoltà respiratorie

Può manifestarsi affanno con una reazione allergica, ma anche difficoltà respiratorie quando bocca e gola si gonfiano. Così come le altre reazioni allergiche derivanti dal cibo, quando una persona allergica al sedano viene esposta ad esso possono manifestarsi velocemente dei gonfiori. Il gonfiore può restringere le vie respiratorie e ostacolare la respirazione. In questa situazione bisognerebbe richiedere immediatamente l’aiuto di un medico.

Abbassamento della pressione sanguigna

Quando la pressione si abbassa, si potrebbero avvertire vertigini o nausea.

I giramenti di testa possono essere sintomo di altre malattie, ma se si sospetta che derivi da un’allergia al sedano, bisogna consultare un medico per prevenire sintomi dati dal peggioramento della condizione.

Anafilassi

L’anafilassi è il sintomo più pericoloso dell’allergia al sedano. Può essere fatale ed è comune con cibo e punture d’insetti. Una persona che stia sperimentando l’anafilassi può notare un grave rigonfiamento della faccia e della gola che restringe le vie respiratorie, rendendo impossibile la respirazione. Potrebbero anche sperimentare uno shock anafilattico, che se non trattato può essere fatale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*