Sirio si spegne alle 18...ma fino al 15 settembre | Notizie.it
Sirio si spegne alle 18…ma fino al 15 settembre
Cronaca

Sirio si spegne alle 18…ma fino al 15 settembre

Da domani, primo luglio 2010, Sirio sarà spento dalle ore 18:00 anzichè dalle 20:00. Questa novità è temporanea, in particolare tutto tornerà come prima dal 15 settembre, data di inizio per tutte le scuole. Dunque, quando il lento e scarso traffico estivo sarà ormai passato.

Nonostante il Comune avesse deciso che la durata di questa iniziativa fosse di 3 mesi, il commissario Anna Maria Cancellieri ha concluso che i mesi saranno 2 e mezzo. “Visto che il vero problema è quello del parcheggio, per rendere le cose più facili per i residenti quella del 15 settembre ci è sembrata la soluzione più equilibrata” ha dichiarato la Cancellieri dopo averne discusso con il direttore della Mobilità Cleto Carlini.

Naturalmente, tale decisione non ha lasciato a tutti il sapore dolce in bocca. L’ex presidente della commissione Mobilità, Paolo Natali, del partito Pd, ha “postato” sul suo blog l’idea di avviare presto un referendum per chiedere ai cittadini bolognesi se sarebbero d’accordo affinchè Sirio fosse spento in maniera permanente: “La decisione della Cancellieri creerà certamente problemi ai residenti, da questo punto di vista (…) Si sente dire spesso che a Bologna manca un’idea di città.

Bene, credo che su questi temi si confrontino proprio due idee diverse di città. Forse sarebbe il caso di verificare, anche attraverso un appropriato referendum, come la pensano i bolognesi, in modo da assecondare o cancellare definitivamente i propositi di chi vorrebbe anticipare lo spegnimento di Sirio alle 17 per tutto l’anno o disattivarlo completamente

La decisione del commissario Cancellieri sembra sia una scelta ponderata e logica, dato il minor “tran-tran” che porta l’estate. Per quanto riguarda lo spegnimento permanente di Sirio, ci sarebbe da discutere parecchio. Da una parte, ci sarebbero gli applausi di tutti noi automobilisti, sfiniti dalla ricerca di parcheggio senza tregua; dall’altra, ci saremmo sempre noi, automobilisti sì, ma anche cittadini, pedoni, genitori, ragazzi, bambini che camminerebbero in una città intrisa di inquinamento, caotica all’inverosimile e molto sporca. A voi la decisione. Automobilista stressato o mascherina per tutti?

© Riproduzione riservata

1 Commento su Sirio si spegne alle 18…ma fino al 15 settembre

  1. La cosa triste è che chi ha solti entra quando vuole in centro. La limitazione è prima di tutto economica. Per me dovrebbero creare delle aree pedonali e delle aree verdi in centro. Il fatto dei portici poi influisce parecchio sulla circolazione dell’aria, le polveri sottili sono pesanti e non salgono in alto sopra i tetti ma vagano tra strade e portici.
    Dovrebbero dotare la città di trasporti pubblici efficienti è vietare più severamente l’ingresso giornaliero. Se uno vuole entrare deve dare un valido motivo e non può bastare che paghi per girare libero. L’unico limite è di quattro giorni al mese mi pare.

1 Trackback & Pingback

  1. Progetto BI-BO: risciò per Bologna? | Bologna Magazine

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Huawei P10 Lite 32GB 4GB Ram Black - Nero
209 €
Compra ora
Diadora Cyclette Cleo Rigenerata
89.95 €
189 € -52 %
Compra ora