×

Sky Pool, a Londra apre la prima piscina sospesa al mondo

La prima piscina sospesa al mondo permetterà di "fluttuare" nel cielo di Londra grazie alla sua trasparenza.

piscina sospesa londra

A Londra apre la prima piscina sospesa (e trasparente) tra due edifici. Grazie al fondale trasparente, i fortunati nuotatori avranno la sensazione di fluttuare nell’aria e godranno di una splendida vista panoramica sulla città.

A Londra la prima piscina sospesa

Tutto è nato nel 2013 quando si decise di costruire una piscina tra gli edifici di lusso nel quartiere residenziale Nine Elms. Non c’era abbastanza spazio per una piscina interrata e , proprio nel cercare una soluzione, lo sguardo pensieroso degli ingegneri si indirizzò…verso il cielo. Lunico spazio abbastanza grande da contenere una piscina che potesse ospitare i condomini del complesso residenziale era proprio quello tra gli edifici.

“Così abbiamo iniziato a ricercare immagini di acquedotti.

Se quelle strutture potevano attraversare valli, abbiamo creduto di poter costruire una struttura che unisse due edifici”ha affermato il responsabile senior dello sviluppo Tristan Stout.

Pare che la prima idea fosse quella di realizzare “solo” una avveneristica (quanto coraggiosa) piscina di collegamento tra i due edifici. Solo in seguito, nell’esigenza di trovare soluzioni per far passare la luce solare nella struttura, si è decisa la soluzione attuale.

Perchè la piscina sospesa di Londra è unica nel suo genere

La sky pool infatti – questo il suo nome e non poteva essere altrimenti- permetterà ai fortunati che avranno la possibilità di nuotare tra un palazzo e l’altro, non solo di godere di una spettacolare vista panoramica della città ma anche di provare la sensazione di fluttuare nel cielo.

Ed è proprio questa trasparenza a rendere la Sky Pool unica nel suo genere. Infatti nel mondo ci sono già altri esempi di piscine che collegano due edifici, come Marina Bay Sands a Singapore.

Ma non c’è mai stato qualcosa di trasparente che si estenda su due edifici come questo. Una volta che ti allontani a nuoto, puoi guardare in basso. Sarà come volare.” ha affermato l’Ingegnere strutturale Brian Eckersley.

Una esperienza da sogno…ma non per tutti

Una esperienza da sogno dunque anche se limitata ai fortunati (e facoltosi) residenti dei due condomini di lusso che potranno utilizzare la piscina a partire dal 19 maggio. Per tutti gli altri al massimo si potrà “sbirciare” dalla strada le persone che nuotano nella piscina sospesa a 35 metri di altezza. E c’è chi scommette che diventerà in futuro una delle mete alternative dei turisti a Londra in cerca di qualcosa di particolare da fotografare.

Ingegneria e design per la piscina sospesa di Londra

Per quanto riguarda la sua realizzazione, la Sky Pool unisce alle eccellenze dell’Ingegneria strutturale anche arte e design. I lavori sono stati seguiti da Arup Associates – costruttori anche della Sydney Opera House – dai progettisti marini Eckersley O’Callaghan e dal designer di acquari Reynolds.

Contents.media
Ultima ora