×

Slitta per motivi di salute il ritorno di Abbado alla Scala

Claudio Abbado è stato ricoverato improvvisamente in clinica per motivi di salute. Per questo motivo è stato rimandato a data da destinarsi il ritorno del maestro alla Scala di Milano, da cui mancava dal 1986, e nella quale avrebbe dovuto dirigere due concerti il 4 e il 6 giugno prossimi.

Il maestro aveva promesso di tornare in cambio di un cachet di 90mila alberi da piantare in giro per la città, secondo il progetto di riqualificazione dell’architetto Renzo Piano, poi abbandonato dal Comune, tra le molte proteste, per il costo eccessivo di realizzazione.
Il teatro, in una nota, ha annunciato il bollettino sanitario sulle condizioni di Abbado che “si trova attualmente sotto terapia medica” in Germania.

“Per la stabilizzazione della sua salute – si legge nel bollettino – sono necessari una cura intensiva e ulteriori accertamenti diagnostici.

Onde assicurare e stabilizzare la sua forza fisica è indispensabile un trattamento regolare e differenziato di almeno due-tre settimane. Dopo di che il maestro Abbado avrà recuperato interamente le capacità lavorative per la sua normale attività”.

Scrivi un commento

1000

Leggi anche