×

Social Eating, una nuova realtà in Rete

default featured image 3 1200x900 768x576
gnammo social eating1 650x432

Avete presente una bella tovaglietta ricamata e un piatto di croissant appena usciti dal forno? Aggiungeteci dieci simpatiche persone che fanno colazione insieme ed il gioco è fatto. C’è però un piccolo particolare, che alla fine diventa insignificante: queste persone non si conoscono, non sanno nulla l’uno dell’altro.

Se ti metti a curiosare in Rete, ti accorgi che il social eating è la nuova frontiera del web. Basta collegarsi a siti come Dinnair.com e puoi renderti conto di cosa si tratta.

Il social eating promuove cene, pranzi, colazioni e aperitivi a casa di sconosciuti, con commensali altrettanto sconosciuti, ma pronti a stare seduti con altri senza alcun problema.

Gli ospiti pagano una quota di partecipazione (cena da 30 euro, 20 euro per colazioni ricche come pranzi), ricevono un invito riservato via email e si presentano puntuali all’appuntamento. L’imbarazzo di non conoscere nessuno dei presenti dura cinque minuti al massimo, gli invitati non sono mai più di dieci, così è più facile conoscersi e parlare del più e del meno.

E’ uno strumento originalissimo per conoscere nuova gente e perchè no, innamorarsi.

Contents.media
Ultima ora