×

Soldati ucraini via da Azovstal, Zelensky: ci servono eroi vivi

Milano, 17 mag. (askanews) – “Speriamo di salvare la vita dei nostri ragazzi. Tra loro sono gravemente feriti, devono essere curati.Voglio sottolineare che l’Ucraina ha bisogno dei suoi eroi ucraini vivi. Questo è il nostro principio”. Così il presidente ucraino Zelensky ha commentato nel suo discorso giornaliero la notizie dei 264 soldati che hanno lasciato dopo settimane di combattimenti l’acciaieria di Azovstal a Mariupol.

“Continuiamo a lavorare per riportare a casa i nostri ragazzi.

Questo lavoro deve essere delicato e ha bisogno di tempo”, ha aggiunto alludendo allo scambio di prigionieri concordato con la Russia per far tornare i soldati a casa.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Contents.media
Ultima ora