> > Sondaggi politici: a che punto è il gradimento di Meloni e della destra

Sondaggi politici: a che punto è il gradimento di Meloni e della destra

gradimento Meloni e destra

Fratelli d'Italia rimane stabile

I risultati dell’ultimo sondaggio Tecnè sono in controtendenza rispetto a quanto è stato rilevato da altri sondaggi per quanto riguarda il partito di Giorgia Meloni e della stessa presidente del Consiglio.

L’approvazione pare non sentire il peso del caro carburanti.

Fratelli d’Italia rimane stabile

Fratelli d’Italia rimane, infatti, stabile al 31% confermandosi al primo posto nella classifica di gradimento del popolo italiano.

Il sondaggio è stato realizzato per l’agenzia Dire prendendo in considerazione le interviste fatte tra il 19 e il 20 gennaio su un campione composto da mille persone.

Sondaggio Tecnè

Dal sondaggio emerge che il Movimento 5 Stelle è sceso al 17,4 % e dunque ha perso lo 0,2% rispetto alla settimana precedente.

Il PD ha fatto registrare invece una leggera risalita facendolo arrivare al 15,5% (+0,3%).

Per quanto riguarda il centrodestra la Lega resta stabile al 9%. Il Terzo Polo è in lieve aumento ottenendo il 7,8% di consensi (+0,2%). Forza Italia è in crescita arrivando al 7,8% di consensi (+0,2%).

L’Alleanza Verdi-Sinistra perde qualche punto attestandosi al 3,2 (-0,3%). Italexit è all’1,9% mentre +Europa è al 2,6% 

La fiducia alla Meloni resta stabile.

Il 61,2% degli intervistati, infatti, ha lasciato una valutazione positiva sulla premier. La percentuale è rimasta invariata rispetto a una settimana fa.

Il 34,6% degli italiani (+0,4%) non ha fiducia nella premier Giorgia Meloni. Il 4,2% (-0,54) non si esprime sulla fiducia alla Meloni.

Sondaggio Swg

In alcuni casi i dati sono coerenti mentre in altri casi divergono rispetto a quelli presentati nel sondaggio Swg da Enrico Mentana nel suo Tg La7. 

Nel sondaggio Swg il partito della Meloni è al 30,8% perdendo mezzo punto.  La Lega torna all’8,5% crescendo di 2 decimi.

Lo stesso vale per Forza Italia che sale al 6,6%.

Secondo le rilevazioni Swg il PD torna al 14%. Sale Azione-Italia Viva arrivando all’8,2%. Il M5S cala al 17,4%, con un -2 di punti percentuale.

Ciò che emerge da questi sondaggi è che ci sono segnali divergenti dovuti a tanti fattori e problemi che la politica sta affrontando: dall’aumento del costo della vita alle primarie del Partito Democratico per arrivare all’arresto del boss Matteo Messina Denaro.

Ti può interessare anche Sul caro benzina gli italiani “bocciano” Giorgia Meloni: non sta facendo abbastanza