×

Sparatoria in Texas, il marito di una delle due insegnanti uccise è morto d’infarto

Il marito di un'insegnante rimasta uccisa nella sparatoria in Texas è morto d'infarto due giorni dopo il dramma: la coppia lascia quattro figli.

Marito insegnante texas morto

Tragedia nella tragedia a Uvalde, in Texas, dove negli scorsi giorni si è consumata una sparatoria in cui sono rimasti uccisi 19 bambini e 2 insegnanti: il marito di una di loro, Joe Garcia, è morto stroncato da un’infarto poco dopo essersi recato al memoriale della moglie.

Texas, il marito di un’insegnante uccisa è morto

Insieme da 24 anni a Irma Garcia, una delle due maestre che, nel fare da scudo ai propri alunni, è morta sul colpo durante l’aggressione, l’uomo non ha retto al triste destino che ha coinvolto la compagna. Suo nipote John Martinez ha raccontato che, quando è tornato a casa dal memoriale della moglie per lasciare dei fiori, è caduto a terra.

La coppia lascia quattro figli

Un infarto lo ha fulminato senza lasciargli il tempo di essere soccorso, tanto che i sanitari giunti sul posto dopo l’allarme non hanno potuto fare nulla per salvarlo. La coppia lascia quattro figli, di cui il più grande ha 23 anni e si è appena arruolato nei Marines e la più piccola studia alle scuole medie. Dopo la perdita della madre, causata dall’irruzione di Salvador Ramos nella scuola dove lavorava da tempo, ora dovranno fare i conti anche con la scomparsa del padre.

I due avevano frequentato la stessa scuola superiore e lì si erano innamorati. “Zia Irma era da trent’anni l’amore della sua vita, quest’anno avrebbero celebrato le nozze d’argento. Credo davvero che sia morto di cuore spezzato“, ha raccontato una parente della coppia.

Contents.media
Ultima ora