×

Sparatoria in Texas, tre persone uccise: è caccia al killer

Un ex agente di polizia è ricercato dalle forze dell’ordine dopo la sparatoria avvenuta ad Austin, in Texas. Il bilancio parla di tre vittime.

Sparatoria in Texas, caccia al killer

Una sparatoria è avvenuta in Texas, precisamente ad Austin. L’evento è accaduto alle 12 (ora locale) nel complesso residenziale Great Hills Trails. Secondo quanto riportato dalla polizia, il sospettato sarebbe un ex agente non ancora catturato. Il bilancio provvisorio parla di tre vittime che sono state confermate dai maggiori organi d’informazione statunitensi.

Sparatoria in Texas

L’uomo ricercato è Stephen Nicholas Broderick, ex agente di 41 anni della contea di Travis. L’uomo ha lasciato l’arma lo scorso 20 giugno dopo le accuse per aggressione a sfondo sessuale ai danni di un bambino a cui ha fatto seguito l’arresto: Broderick è stato rilasciato dopo un mese su cauzione

Non si tratta dell’unico episodio avvenuto di recente. A Milano, in zona Corvetto, un uomo ha tentato di aggredire i passanti e le forze dell’ordine con un coltello.

Secondo il racconto di alcuni testimoni, l’uomo avrebbe aggredito un rider e poi un uomo che stava uscendo da un palazzo. All’arrivo dei poliziotti si è scagliato subito contro di loro e uno dei due agenti è caduto a terra colpendo con la testa il marciapiede. È in questo momento che arriva nel frattempo una seconda volante. L’uomo allora tenta di aggredire anche gli altri due poliziotti, ma la situazione degenera. 

Contents.media
Ultima ora