> > Sparatoria in un condominio del Canada: sei morti accertati

Sparatoria in un condominio del Canada: sei morti accertati

Sul posto polizia e Swat dell'Ontario

Strage con diverse vittime a terra ed intervento di agenti e squadra Swat per una sparatoria in un condominio del Canada: ucciso l'aggressore

Sparatoria in un condominio del Canada: sei morti accertati, la polizia intervenuta sul posto a Vaughan ha riferito di aver trovato una “scena spaventosa”.

Una vera strage a pochi chilometri da Toronto, con cinque (alcuni media dicono sei) persone sono state uccise durante una sparatoria avvenuta nella serata del 18 dicembre in un locale in un condominio a Vaughan, nella periferia nord di Toronto. Il sospetto responsabile, un uomo, è rimasto ucciso durante l’intervento della polizia e da quanto si apprende un’altra persona è rimasta ferita ed è stata ricoverata in ospedale in condizioni serie ma senza essere in pericolo di vita. 

Sparatoria in un condominio del Canada

Gli agenti giunti sul posto assieme ad una unità Swat si sono trovati davanti una scena “spaventosa”, con diversi morti. Al momento gli inquirenti non hanno rivelato se vi fossero legami tra le vittime e il sospetto. Quello che si sa è che le vittime abitavano in diversi appartamenti del condominio e che gli agenti di York hanno detto che “sei persone, tra cui un presunto uomo armato, sono morte in seguito a una sparatoria in un condominio a Vaughan. 

La parole del capo della polizia 

Non è chiaro cosa abbia causato la violenza”. Dal canto suo il capo della polizia regionale di York Jim MacSween ha detto che “almeno una donna, che era cosciente, è stata vista mentre veniva caricata su un’ambulanza quando le telecamere sono arrivate all’edificio, che si trova in Jane Street vicino a Rutherford Road”.