Spari contro un giovane senegalese: è ferito a una gamba
Spari contro un giovane senegalese: è ferito a una gamba
Cronaca

Spari contro un giovane senegalese: è ferito a una gamba

polizia

L'uomo è stato ricoverato in ospedale per rimuovere il proiettile che lo ha colpito alla rotula. Le Forze dell'Ordine indagano sulla vicenda.

Un’aggressione contro un cittadino senegalese è avvenuta a Vasto, rione di Napoli, durante la sera di giovedì 2 agosto. L’uomo, ferito una gamba, non è in pericolo di vita; sono ancora ignote le ragioni a causa delle quali è stato attaccato.

La vittima

Cisse è l’uomo di origine senegalese aggredito con colpi d’arma da fuoco a Napoli, nel rione Vasto. Il giovane è rimasto ferito a una gamba la sera di giovedì 2 agosto. L’uomo lavora nel mercato di via Bologna, che si trova nello stesso quartiere della città partenopea dove Cisse è stato raggiunto dai colpi di pistola. L’aggressione però, secondo quanto riporta Fanpage, è avvenuta in via Milano, sempre nel rione Vasto e nei pressi della stazione centrale di piazza Garibaldi.

L’aggressione

L’episodio di cronaca è estremamente recente; le circostanze in cui è avvenuta la sparatoria, che ha provocato il ferimento del giovane senegalese, non sono perciò ancora chiare. Secondo le prime ricostruzioni, riferite sempre da Fanpage, la dinamica dei fatti sarebbe la seguente: Cisse sta passeggiando con alcuni amici in via Milano, quanto è stato raggiunto da più colpi di pistola, probabilmente tre.

Uno è arrivato alla rotula, l’altro è invece stato fermato dal cellulare che l’uomo teneva in tasca. Allertati i soccorritori, il senegalese è stato trasportato in ospedale. Ricoverato presso la struttura sanitaria ‘San Giovanni Bosco’, sarà sottoposto a un intervento chirurgico per rimuovere il proiettile, riporta Napoli Today. La vittima non è fortunatamente in pericolo di vita. Gli investigatori avrebbero raccolto una prima descrizione degli aggressori. A sparare sarebbero stati due ragazzi bianchi, a bordo di uno scooter, con cui sono fuggiti velocemente dopo aver esploso i colpi.

Il rione Vasto

La dinamica della vicenda, avvenuta a Napoli il 2 agosto, è al vaglio delle Forze dell’Ordine, come già precisato. Anche le motivazioni alla base dell’attacco contro il giovane senegalese sono oggetto d’indagine. Cisse è incensurato e non ha mai avuto vicissitudini con la polizia. Il rione Vasto però si trova in un’area della città dove la forte presenza della microcriminalità e di numerosi migranti– occorre ricordare che alcune comunità, come quella senegalese, sono ben integrate da decenni- hanno progressivamente creato una tensione latente, pronta a esplodere in determinati casi. “Qui al Vasto non è mai cambiato niente”, affermavano gli abitanti del quartiere, le cui parole sono riportate in un articolo de Il Mattino del 17 luglio scorso, dopo aver assistito a due risse, a poche ore di distanza l’una dall’altra, in cui erano stati coinvolti cittadini extra-comunitari. “Le passerelle dei politici scortati dai giornalisti- hanno continuato i residenti- i tavoli di concertazione tra Comune e Municipalità, le promesse e gli impegni servono solo a dare visibilità a chi vuole speculare sul nostro dramma. Siamo stufi di ascoltare promesse a vuoto, abbiamo bisogno di soluzioni concrete ai nostri problemi”. Per venerdì 3 agosto, ricorda Fanpage, è stata convocata una manifestazione antirazzista nel quartiere.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Burberry Cofanetto Regalo Profumo Burberry Weekend For Men + All Over Shampoo
39.5 €
Compra ora