×

Speranza: “Il Covid è ancora una sfida aperta, c’è ancora bisogno di massima attenzione”

Roberto Speranza ha analizzato l’andamento dell’epidemia da Covid-19 e dichiarato di non dover abbassare la guardia in Italia.

Roberto Speranza

Roberto Speranza ha parlato dell’attuale situazione pandemica causata da Covid-19. Il ministro della Salute è intervento durante l’inaugurazione della “Brest Unit” presso il policlinico Tor Vergata a Roma.

Il ministro Speranza parla del Covid-19

Speranza ha chiesto di dare stare ancora attenti perché il virus non si è fermato, anzi.

I numeri che arrivano degli altri Paesi segnalano che il Covid è ancora una sfida aperta. C’è ancora bisogno di massima attenzione“, commenta il ministro Speranza.

Il ministro Speranza parla del Covid-19 e del pericolo restrizioni

Roberto Speranza è intervento per parlare delle possibili misure restrittive che potrebbero avvenire in Italia. Nel frattempo la situazione in Italia è sotto controllo e non si registrano forti contagi in aumento. “In questo momento i numeri in Italia sono migliori rispetto agli altri Paesi europei, ma non dobbiamo considerarci fuori da questa sfida.

Bisogna mantenere un alto livello di attenzione. Bisogna aumentare ancora il livello di vaccinazione, che da noi è sicuramente alto perché siamo all’86,5% di prime dosi: è un dato molto significativo, ma dobbiamo farlo crescere“, ha commentato il ministro Speranza.

Il ministro Speranza parla del Covid-19 e del pericolo restrizioni

Nel frattempo è stato chiesto ai cittadini senso di responsabilità, mascherine quando necessario e misure di prevenzione per evitare la diffusione dei contagi.

Dobbiamo continuare ancora a lavorare alla terza dose e mantenere le misure precauzionali, a partire dalle mascherine mei luoghi chiusi“, conclude il ministro della Salute.

Contents.media
Ultima ora