Spezzare lo spazzolino: il consiglio degli “esperti” - Notizie.it
Spezzare lo spazzolino: il consiglio degli “esperti”
News

Spezzare lo spazzolino: il consiglio degli “esperti”

Stiamo per darvi alcuni consigli di sicuro fuori dal comune, che vi torneranno utili nel momento in cui avrete intenzione di fare un bel viaggio. Questi suggerimenti che potrebbero sembrare alquanto strani sono stati forniti da alcuni esperti del settore intervistati da MailOnline Travel, e riguardano in particolare la fase dell’organizzazione del viaggio e la conseguente “fase pratica”.

  • Viaggiate via terra: per quanto comodi, gli aerei restano i mezzi più costosi per spostarsi (in quanto dovete considerare anche le tasse e le spese per il trasporto in città). Viaggiando via terra, con autobus, automobile o treno apprezzerete meglio il tragitto e vi gusterete la scoperta di ogni singolo luogo da visitare;
  • Cancellate i cookies: prima di prenotare un viaggio su un sito di agenzia di viaggi abbiate l’accortezza di eliminare i cookies, cioè i dati di navigazione che permettono al gestore del sito di ricavare alcune informazioni personali, e addirittura potreste ritrovarvi a pagare un prezzo più alto del viaggio per tutte le volte che avete visitato la pagina.

    In alternativa alla cancellazione dei cookies, potete navigare in forma anonima;

  • Lasciate le guide a casa: se la vostra intenzione è di visitare solo alcuni luoghi è del tutto inutile portarsi dietro una guida completa. Meglio fotocopiare solo quello che serve e portare solo le informazioni relative a due o tre città, oppure chiedete informazioni alla gente del posto;
  • Abbiate fiducia nel local: non fermatevi ai soliti percorsi turistici, cercate posti inediti per mangiare (sicuramente pagherete di meno ma avrete la scelta di cibi più freschi e a chilometro zero);
  • Viaggiate lentamente: il viaggio è una dimensione che non dovrebbe prevedere la fretta. Non c’è una gara che premia chi visita il maggior numero di luoghi, il turista dovrebbe gustarsi piuttosto ogni singolo posto in cui arriva per viverlo fino in fondo nei suoi aspetti più reconditi;
  • Impacchettate solo la metà delle cose che vi servono: risparmiare spazio soprattutto quando si viaggia in aereo è fondamentale.

    Quindi può essere utile lasciare a casa qualche abito in più, magari ne comprerete qualcuno nuovo nel posto di destinazione;

  • Scegliete cibi vegani o vegetariani in aereo: siccome in volo si può mangiare solo cibo precotto, sarebbe meglio optare per alimenti asiatici o vegetariani;
  • Utilizzate i lounge in aeroporto: per non stancarsi in attesa del check-in e della partenza può essere utile trascorrere un po’ di tempo in completo relax nelle lounge dell’aereo, il servizio costa circa 30 euro a persona;
  • Scegliete il posto a sedere su ogni volo: siccome in aereo è necessario stare tranquilli il più possibile, è importante scegliere un posto comodo e che vi faccia sentire rilassati. Ad esempio, alcuni preferiscono quello accanto al finestrino oppure al bagno. Prenotate il posto che preferite;
  • Tagliate lo spazzolino per i denti: per rendere ancora più efficiente lo spazio del vostro bagaglio potete tagliare lo spazzolino da denti in modo da dividerlo in due diversi scompartimenti dello zaino;
  • Indossate una felpa con il cappuccio: è l’abbigliamento più adatto se volete riposarvi schiacciando un pisolino ovunque vi troviate.

    Poggiate la testa alla parete e alzate il cappuccio per lasciare il mondo fuori.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche