×

Spike Lee: biografia e filmografia del regista

Regista, attore, produttore, Shelton Jackson “Spike” Lee è nato ad Atlanta il 20 marzo 1957. Il luogo di nascita, “la città di Via col vento”, è quasi simbolico della sua attività artistica. È infatti uno dei cineasti più attenti alle questioni razziali e non esita a entrare in polemica con colleghi e politici su questi temi. Dal 1982 a oggi ha diretto una ventina di lungometraggi, senza contare corti, spot, documentari.

Biografia e Filmografia

Divenuto famoso nel 1986 con la commedia sofisticata Lola Darling, in cui una ragazza afroamericana si muove con disinvoltura tra tre amanti (uno dei quali interpretato dal regista stesso), dalla fine degli anni Ottanta inanella una serie di film che suscitano scalpore e interesse nel pubblico e nella critica: Aule turbolente, Fa’ la cosa giusta, Mo’ Better Blues, Jungle Fever, Clockers.

Lee racconta i rapporti di potere razziali con uno stile crudo, senza fronzoli, immerso nella New York in cui vive da bambino. Se Woody Allen è il cantore di Manhattan, Lee è il cronista di Brooklyn.
Dopo quel periodo d’oro la sua carriera va a fase alterne, con pellicole esplicitamente “politiche”, a basso costo e poco distribuite ad altre più riuscite, in cui s’inserisce nel filone del thriller (S.O.S. L’estate di Sam; Inside Man). Nel 2002 gira quello che è considerato tuttora il suo capolavoro, La 25a ora, una dolente elegia della New York post 11 settembre, interpretata da un cast in stato di grazia.
La sua casa di produzione si chiama 40 Acres & a Mule Filmworks, un nome che può suonare bizzarro, ma carico di significato.

“Quaranta acri e un mulo”, infatti, era quanto promesso agli schiavi afroamericani nel 1865, anno in cui la schiavitù fu abolita in via definitiva. Una promessa mai mantenuta che Lee ha usato a simbolo del suo lavoro e del suo impegno.
Alcune curiosità. Suo padre, Bill, è un musicista, spesso autore delle colonne sonore del film del figlio e un paio di volte attore per lui. Il suo “attore feticcio” è Denzel Washington: assieme hanno girato 4 film (Mo’ Better Blues; Malcolm X; He Got the Game; Inside Man). Due volte candidato senza successo all’Oscar, ha ricevuto quello onorario nel 2016. Sposato con l’attrice e produttrice Tonya Linette Lewis, padre di Satchel e Jackson, Lee è un appassionato di sport: tifoso della squadra di basket dei New York Knycks (basket), abbonato Inter, e simpatizzante anche dell’Arsenal.

Leggi anche