×

Spike Lee svela il vincitore della Palma d’Oro per errore? Tutti i premi del Festival di Cannes 2021

Il presidente di giuria Spike Lee ha svelato a inizio cerimonia il vincitore della Palma d’Oro: ecco, quindi, tutti i premi del Festival di Cannes.

Spike Lee

In occasione della serata conclusiva del Festival di Cannes, pare che il presidente di giuria Spike Lee abbia accidentalmente annunciato in anticipo il vincitore della Palma d’Oro.

Premi Festival di Cannes 2021: la gaffe del presidente di giuria Spike Lee

Nel corso della serata conclusiva dedicata al Festival di Cannes 2021, fissata per la giornata di sabato 17 luglio, sembra che il presidente di giuria Spike Lee abbia proclamato prima del tempo il vincitore della Palma d’Oro, destinandolo a Titane di Julia Ducournau. Il premio più importante, svelato all’inizio della cerimonia d’apertura del festival, avrebbe dovuto essere assegnato soltanto alla fine della serata.

L’incidente, estremamente clamoroso e inatteso, ha sconvolto la platea che sta presenziando all’evento e, sulla base delle informazioni sinora trapelate, non pare possa essere classificato come uno scherzo.

Nonostante la pesante gaffe di Spike Lee, è necessario sottolineare che il film horror-thriller della regista francese 38enne Julia Ducournau, Titane, è considerato come il favorito tra la rosa di candidati che ambisce ad accaparrarsi l’ambita Palma d’Oro. L’annuncio ufficiale, tuttavia, è arrivato soltanto alla fine della cerimonia e la Palma d’Oro per il Festival di Cannes 2021 è stato consegnato da Sharon Stone.

Premi Festival di Cannes 2021: l’organizzazione dell’evento

La 74esima edizione del Festival di Cannes si è svolta a Cannes nel periodo di tempo compreso tra martedì 6 e sabato 17 luglio 2021. Inizialmente, l’evento doveva essere organizzato nell’intervallo di tempo compreso tra l’11 e il 22 maggio ma si è poi deciso di posticipare il rinomato festival.

Per l’occasione, Spike Lee è stato scelto come presidente della giuria: carica che è stata riconfermata dopo la cancellazione del Festival di Cannes avvenuta lo scorso anno.

In questo contesto, Spike Lee è stato il primo afroamericano ad essere scelto per ricoprire una simile carica.

Il film che ha aperto la 74esima edizione del Festival di Cannes è stato Annette di Leos Carax mentre il film che ha chiuso la cerimonia è stato Agente speciale 117 al servizio della Repubblica – Allarme rosso in Africa nera di Nicolas Bedos.

Premi Festival di Cannes 2021: i vincitori di tutte le categorie

I premi assegnati dalla giuria presieduta da Spike Lee durante il Festival di Cannes 2021, assegnati nella serata di sabato 17 luglio 2021, sono stati i seguenti:

  • Palma d’Oro: Titane di Julia Ducournau
  • Grand Prix Speciale della Giuria: ex-æquo Ghahreman di Asghar Farhadi e Hytti N°6 di Juho Kuosmanen
  • Premio al miglior regista: Leos Carax per Annette
  • Premio alla migliore sceneggiatura: Hamaguchi Ryusuke e Takamasa Oe per Drive My Car
  • Premio alla migliore interpretazione femminile: Renate Reinsve per The Worst Person in the World di Joachim Trier
  • Premio alla migliore interpretazione maschile: Caleb Landry Jones per Nitram di Justin Kurzel
  • Premio della giuria: ex aequo Ha’berech di Nadav Lapid e Memoria di Apichatpong Weerasethakul
  • Caméra d’or (miglior opera prima): Murina di Antoneta Alamat Kusijanović
  • Palma d’oro al miglior cortometraggio:Tian Xia Wu Ya di Tang Yi
  • Premio della giuria cortometraggi: Céu de agosto di Jasmin Tenucci
  • Palma d’oro onoraria: Jodie Foster e Marco Bellocchio

I vincitori della sezione “Un Certain Regard”

Per quanto riguarda i premi della sezione “Un Certain Regard”, invece, sono stati selezionati i seguenti titoli:

  • Premio Un Certain Regard: Razžimaja kulaki di Kira Kovalenko
  • Premio della giuria: Große Freiheit di Sebastian Meise
  • Miglior cast d’insieme: Bonne Mère di Hafsia Herzi
  • Premio per il coraggio: La civil di Teodora Ana Mihai
  • Premio per l’originalità: Dýrið di Valdimar Jóhansson
  • Menzione speciale della giuria: Noche de fuego di Tatiana Huezo Sánchez
Contents.media
Ultima ora