Al Milan serve una punta: idea Ibrahimovic per gennaio | Notizie.it
Al Milan serve una punta: idea Ibrahimovic per gennaio
Sport

Al Milan serve una punta: idea Ibrahimovic per gennaio

Zlatan Ibrahimovic

Suggestione o possibilità? I rossoneri sognano il ritorno di Ibra: il Milan piomba sullo svedese, sul piatto un prestito secco e il sogno Champions.

Se le richieste della dirigenza rossonera ricadono sulla qualificazione in Champions League (e l’impegno nel proseguire il cammino in Europa League), allora la rosa di Gennaro Gattuso necessita di un rinforzo in attacco. L’ultimo match in Serie A, disputato a Reggio Emilia, ha evidenziato il temporaneo recupero della lacuna offensiva dimostrata dalla squadra. Non bastano però le certezze di Suso e di Castillejo. Al Milan serve un attaccante rodato, affidabilità e non scommessa, una prima punta da alternare a Gonzalo Higuain. Secondo il Corriere della Sera, il nome del presunto “giocatore chiavi in mano” che fa infuocare il mercato del diavolo è quello di Zlatan Ibrahimovic. Suggestione o realtà? Di certo i tifosi rossoneri sognano il ritorno di Ibra ad occhi aperti. Il club è pronto ad assaltare il campione in forze al Los Angeles Galaxy: l’idea è quella di riportare lo svedese a Milano con un prestito secco di 6 mesi (da gennaio 2019 a giugno 2019) trattativa fattibile grazie al canale diretto con Mino Raiola, agente dei due rossoneri Donnarumma e Bonaventura.

In numeri di Zlatan

37 anni, 1,2 milioni a stagione e valore di mercato attorno ai 4 milioni di euro.

A detta sua lo svedese sarebbe in grado di giocare altre due stagioni ad alto livello. In MLS è già andato in gol per ben venti volte su ventiquattro presenze. Ha recentemente festeggiato quota 300 gol in carriera e, sebbene abbia più volte dichiarato la volontà di voler terminare la sua carriera tra le fila del Malmoe (club che lo ha iniziato al mondo del calcio), potrebbe coltivare il sogno dei supporter rossoneri: una missione, riportare il Milan in Champions League e sentirsi finalmente a casa.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Francesco Leone
Francesco Leone 153 Articoli
Francesco Leone, classe '94, cresciuto a pane, pallone e politica. Leccese in terra meneghina, braccia strappate alla cronaca sportiva e donate al reporting nudo e crudo, anche se spesso e volentieri ritorna alle origini. Ha fatto l'autore, il cronista, il reporter e lo stagista per una televisione nazionale, ora scrive e lavora a inchieste e reportage. Veni, vidi, dixi.