Genoa-Sampdoria: derby verità
Genoa-Sampdoria: derby verità
Sport

Genoa-Sampdoria: derby verità

derby genova
derby genova

Sia i rossoblù che i blucerchiati vengono da tre sconfitte consecutive: il derby può rappresentare il classico bivio della stagione



Il derby di Genova regala sempre grande spettacolo, in campo (anche se di solito più a livello di intensità piuttosto che di tecnica), ma soprattutto sugli spalti. Le coreografie delle due gradinate hanno fatto storia e anche quest’anno ci si attende qualcosa di eccezionale dal Ferraris. E se di solito la tensione si taglia con il coltello, questa volta – se possibile – il livello di stress sarà addirittura superiore. Questo perché dopo un inizio tutto sommato positivo per entrambe le squadre, ultimamente i risultati sono stati decisamente deficitari. Dunque, il derby arriva al momento giusto per risollevarsi in caso di vittoria, ma è la partita peggiore che potesse riservare il calendario in caso di sconfitta.

Come si diceva una volta, Genoa e Sampdoria sono nella parte destra della graduatoria, invischiate in una posizione di classifica medio-bassa che al momento ancora non preoccupa (L’Empoli terzultimo ha solo 9 punti contro rispettivamente i 14 di Genoa e i 15 della Samp), ma di certo non esalta. Anzi. Dopo tre sconfitte consecutive i mugugni dei tifosi liguri sono inevitabili, anche perché per entrambe la vittoria è ormai un lontano ricordo: era il 7 di ottobre quando la squadra di Giampaolo espugnava l’Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo e superava l’Atalanta, bisogna tornare addirittura al 30 settembre per rievocare l’affermazione dei rossoblù a Frosinone. Certo, per Juric e i suoi ragazzi in mezzo c’è stato il pareggio allo Juventus Stadium (che conta un punto ma ne vale moralmente tre), ma poi poche altre soddisfazioni. Dopo l’impresa di Torino, infatti, sono arrivati il deludente pari interno contro l’Udinese (2-2) e poi le tre sconfitte consecutive di cui parlavamo in precedenza (2-1 Milan, 5-0 Inter e 1-2 Napoli). Ovvio, il calendario non ha aiutato il neo mister, (subentrato in corsa al posto di Ballardini) perché gli avversari erano tutt’altro che abbordabili, ma anche per questo il suo possibile esonero è stato al momento congelato (in attesa del derby, appunto). Non si parla di esonero in casa Samp perché Giampaolo gode della massima stima da parte della società, ma sicuramente anche i tifosi blucerchiati hanno avuto poco di cui gioire ultimamente: dopo la vittoria di Bergamo, infatti, è arrivato lo 0-0 in casa contro il Sassuolo e le tre sconfitte in fila contro Milan (3-2), Torino (1-4) e l’ultima contro la Roma (4-1). Un filotto di risultati negativi, ma anche di prestazioni poco brillanti, che hanno fatto rimpiangere un inizio di stagione al contrario molto incoraggiante.

Dunque, come detto, questo derby sarà come da tradizione ad altissima tensione, sia per la rivalità cittadina, ma anche per la classifica e il momento delicato che stanno vivendo le due squadre. E quando l’aspettativa e l’importanza della posta in palio è così alta, spesso la gara che ne scaturisce è molto tattica, combattuta e poco spettacolare. Di certo sarà equilibrata, almeno questo è quello che prevedono i bookmakers: l’1 del Genoa, infatti, vale circa 2.5 volte la posta, quota leggermente più bassa del 2.9 assegnato alla Samp. Con quote così elevate, per i giocatori più cauti tornano eventualmente utili le doppie chance, da inserire magari in qualche multipla: l’1X ad esempio è dato a 1.4 e l’X2 a 1.5. Come dicevamo, difficile aspettarsi dalle due squadre un gioco molto aperto e, di conseguenza, valanghe di gol: non a caso, l’Under 2.5 è a 1.8, mentre l’Over 2.5 si alza a 1.9. In compenso, però, il Segnano Entrambe le Squadre è l’opzione favorita secondo gli esperti del settore (1.7 contro il 2 del No Gol). E non è un caso che l’1-1 sia il risultato esatto più “scontato”: si vince quasi 6 volte la puntata. Come da tradizione in caso di questi grandi ed attesi eventi, sono tante le proposte di scommesse, bonus , promozioni offerte dai portali specializzati. E scommettere su una partita come il derby di Genova dà sempre una scarica di adrenalina supplementare, anche se ammirata seduti comodamente davanti alla TV.

Per altro, sia Juric che Giampaolo si giocano tanto in questo derby e una vittoria o una sconfitta potrebbero fare tutta la differenza del Mondo: perché vincere un derby vale generalmente più dei tradizionali tre punti che formalmente assegna, è una spinta motivazionale che può risultare fondamentale per il futuro. Viceversa, un’eventuale sconfitta potrebbe aprire ufficialmente e definitivamente la crisi. E chissà che un pareggio, invece, non possa accontentare tutti. Nel caso esulterebbero anche i fortunati scommettitori che porterebbero a casa più di 3 volte la posta!

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Diadora Cyclette Apple Pink Rigenerata
79.95 €
173 € -54 %
Compra ora
Burberry The Beat For Men - Tester
35 €
Compra ora