Juventus, Chiellini "Contro l'Inter è la partita dell'anno"
Juventus, Chiellini “Contro l’Inter è la partita dell’anno”
Sport

Juventus, Chiellini “Contro l’Inter è la partita dell’anno”

Chiellini
Chiellini

Giorgio Chiellini è positivo sul presente della sua squadra. E sul nuovo mister della Nazionale ha detto: "Credo farà un grande percorso"

Un momento d’oro per Giorgio Chiellini, volto storico della Juventus. Il difensore bianconero e la sua squadra continuano senza intoppi la loro marcia in campionato e in Champions League. Sul fuoriclasse new entry della Juve ha commentato: “Penso che Cristiano Ronaldo abbia notato quanto fosse importante la squadra che aveva dietro di lui. Lui ci sta aiutando ad alzare l’asticella”. Per Chiellini l’arrivo del giocatore portoghese è uno stimolo importante. “Ci fa migliorare nel quotidiano, lavora in un modo che a noi mancava, dà convinzione all’ambiente”. Poi il paragone con l’ex compagno Andrea Pirlo: “Ad esempio a noi la diede Pirlo in Italia, lui ce la sta dando in ambito internazionale: è un calciatore che migliora tutta la squadra intorno. Poi ha colmato quel vuoto di personalità lasciato dall’addio di Buffon”, ha aggiunto.

Giorgio Chiellini, dalla Juve alla Nazionale

“Abbiamo fatto bene in questi anni, ora si festeggia una bella stagione come quella passata, ma noi siamo già concentrati sul presente“. Poi ha precisato: “Nel frattempo ci godiamo quanto fatto l’anno scorso vincendo il settimo scudetto di fila e la quarta Coppa Italia consecutiva.

Il mese di dicembre sarà molto impegnativo, ma siamo partiti col piede giusto”. Dopo 13 vittorie e un solo pareggio, il difensore della Juventus ci va piano: “Per tutti le valutazioni si faranno a fine dicembre”. Così al Gran Galà del Calcio ha ricordato quanto dichiarato dopo la sfida con la Fiorentina: “In qualche conferenza passata lo aveva precisato anche Ancelotti”.

E ora si pensa all’Inter: “La prepareremo non guardando la classifica, come sempre. Sappiamo però che si tratta di una partita difficile: sicuramente è la partita dell’anno. Dobbiamo stare attenti, hanno ottimi giocatori, ma abbiamo tempo per preparaci”. Sul nuovo mister della Nazionale ha commentato: “Mi ha fatto una grande impressione, perché è stato bravo nel ridare fiducia e serenità in una squadra delusa dopo la mancata qualificazione. Credo farà un grande percorso con gli azzurri, è stata una grande scoperta”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Asia Angaroni
Asia Angaroni 819 Articoli
Leva 1996, varesotta di nascita milanese di adozione. Dall’amore per la stampa e la verità alla laurea in Comunicazione. Amante della letteratura e dell’arte, alla ricerca costante di sapienza e cultura. Appassionata di cronaca sportiva e di inchieste, desiderosa di fare della parola il proprio futuro.