×

Inter, Icardi multato per il ritardo agli allenamenti

Il centravanti nerazzurro è rientrato in ritardo dalle vacanze. Wanda Nara: "Molto lontano l'accordo per il rinnovo".

Inter, Icardi non è più capitano
Mauro Icardi

Mauro Icardi doveva presentarsi ad Appiano Gentile nel pomeriggio di martedì 8 gennaio per la ripresa dopo le vacanze ma non c’era. L’attaccante argentino dell’Inter ha raggiunto i suoi compagni mercoledì 9. Il capitano ha spiegato alla società nerazzurra (che gli aveva ‘regalato’ mezza giornata in più di riposo rispetto agli altri giocatori) che il ritardo è stato causato dalla cancellazione di un volo da Buenos Aires. Non sono bastate le scuse al club per evitare la multa da 100.000 euro come riferisce la Gazzetta dello Sport.

Wanda Nara: “Diversi club su Icardi”

I vertici interisti non avrebbero dunque gradito il rientro posticipato del centravanti. Il momento d’altra parte è delicato anche perché Icardi non ha ancora rinnovato il contratto in scadenza il 30 giugno 2021.

E qui entra in gioco Wanda Nara. La moglie e agente del numero 9 ha spiegato ad As: “Non nego che si possa raggiungere l’intesa ma al momento l’accordo è molto lontano. Non è ancora arrivata una proposta soddisfacente e ci sono club molto importanti interessati a Mauro. Non ha senso rinnovare per la stessa cifra che percepisce adesso”.

Il post su Instagram

Wanda non ha poi gradito i malumori di alcuni tifosi sul web per il ritardo della punta. La showgirl su Instagram ha pubblicato un post eloquente citando lo scrittore Bukowski: “In generale accetto senza problemi le chiacchiere di tutti e senza problemi le lascio perdere”. Il messaggio è accompagnato da un’immagine di Wanda che zittisce con il dito i critici. La parola passa ora al campo: l’Inter sarà impegnata domenica 13 gennaio in Coppa Italia contro il Benevento a San Siro (ottavi di finale) e sabato 19 sempre al Meazza contro il Sassuolo per la 20.a giornata di Serie A.

Le due gare si disputeranno a porte chiuse secondo quanto deciso dal Giudice Sportivo per i cori razzisti contro i tifosi del Napoli e Koulibaly lo scorso 26 dicembre.


Nato a Milano, classe 1984, laureato in Lettere moderne all'Università degli Studi di Milano Statale. Ha collaborato con Notizie.it.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Giorgio Meroni

Nato a Milano, classe 1984, laureato in Lettere moderne all'Università degli Studi di Milano Statale. Ha collaborato con Notizie.it.

Leggi anche