×

Icardi: “Rinnoverò solo con un’offerta corretta dell’Inter”

Il capitano nerazzurro chiarisce: "Sarà sempre Wanda Nara a curare i miei e i nostri interessi fino a fine carriera".

Icardi parla del rinnovo con l'Inter
Mauro Icardi

Mauro Icardi interviene in prima persona sulla questione del rinnovo con l’Inter (il contratto è in scadenza nel 2021) dopo le esternazioni di ieri di Wanda Nara, moglie e agente del capitano nerazzurro, smentendo diversi retroscena apparsi sui quotidiani. “Voglio chiarire a tutti i tifosi che leggono pseudogiornalisti e giornali “seri”, che scrivono senza sapere o danno istruzioni di scrivere senza avere una reale idea dei fatti, che il mio rinnovo avverrà nel momento in cui l’Inter mi sottoporrà un’offerta corretta e concreta. Solo allora si potrà parlare di rinnovo con verità, eludendo le menzogne gratuite che ad oggi vengono diffuse” scrive il centravanti argentino in una story di Instagram.

La difesa di Wanda Nara

Icardi avverte dunque l’Inter mettendola quasi spalle al muro (la tensione è palpabile dopo la multa di 100.000 euro inflittagli dal club per il rientro in ritardo dalle vacanze) e difende a spada tratta Wanda Nara.

Secondo alcune indiscrezioni giornalistiche la società di Corso Vittorio Emanuele starebbe infatti pensando di chiedere al giocatore di trattare il rinnovo con un altro agente perché non gradirebbe alcuni atteggiamenti della donna. Ma il diretto interessato parla di “cag….” chiarendo che tale ipotesi non è sul tavolo. “Ci tengo a precisare che sono molto, ma molto felice e soddisfatto del lavoro che abbiamo svolto insieme finora. Per questo sarà sempre Wanda Icardi a curare i miei e nostri interessi fino a fine carriera” puntualizza l’attaccante. Il prolungamento contrattuale, a questo punto, non si preannuncia affatto semplice.

Nato a Milano, classe 1984, laureato in Lettere moderne all'Università degli Studi di Milano Statale. Ha collaborato con Notizie.it.


Contatti:

Contatti:
Giorgio Meroni

Nato a Milano, classe 1984, laureato in Lettere moderne all'Università degli Studi di Milano Statale. Ha collaborato con Notizie.it.

Leggi anche