L'ex fidanzata di Emiliano Sala: "Indagate sulla mafia del calcio" | Notizie.it
Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
L’ex fidanzata di Emiliano Sala: “Indagate sulla mafia del calcio”
Sport

L’ex fidanzata di Emiliano Sala: “Indagate sulla mafia del calcio”

Emiliano Sala, le accuse dell'ex fidanzata
Emiliano Sala e l'ex fidanzata

Berenice Schkair, ex compagna di Emiliano Sala, accusa su Twitter: "Non credo a un incidente". In seguito cancella il post e i propri profili social.

L’ex fidanzata di Emiliano Sala, l’attaccante argentino di origini italiane scomparso mentre stava sorvolando la Manica a bordo di un piccolo aereo, lancia accuse molto gravi su Twitter. “Incredibile che abbiano sospeso le ricerche proprio al momento del ritrovamento dei primi detriti (le ricerche sono riprese nella mattina di mercoledì 23 gennaio ndr). Indagate sulla mafia del calcio perché non credo a un incidente” ha scritto Berenice Schkair. Successivamente si è forse resa conto di avere esagerato e ha cancellato il post nel quale venivano espressi pesanti dubbi su quanto realmente accaduto nella serata di lunedì 21 gennaio, prima di eliminare anche il proprio profilo sul social network.

Il post su Instagram

Stessa sorte per l’account Instagram. Qui era stato scritto un lungo messaggio. “Indagate, non smettete di cercarlo. Non posso credere a questo incidente, che sospendiate le ricerche a causa del maltempo” aveva evidenziato la Schkair secondo quanto riportato da Sportfair. La donna quindi si era rivolta al calciatore 28enne: “Non riesco a smettere di pensare che stai bene e al sicuro.

La vita in un attimo può cambiare, siamo effimeri (…) Avvengono così tante ingiustizie, per questo motivo rimpiango di non averti detto tutto ciò che sento nel mio cuore (…) Chi mi conosce nota la luminosità dei miei occhi quando parlo di te. Sono stata fortunata ad incontrarti”. Nella parte conclusiva del post non veniva nascosta la disperazione per le sorti dell’attaccante: “Perché queste cose succedono a una brava persona che si dedica pienamente al lavoro e alla famiglia? Ho il cuore spezzato. Non posso accettarlo. Abbi forza come sempre Emi. Sento dolore, paura, rabbia e impotenza per non essere in grado di fare nulla, da qui mi sento inutile”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Giorgio Meroni
Giorgio Meroni 598 Articoli
Giorgio Meroni, nato a Milano nel 1984. Dopo la laurea triennale e magistrale in lettere moderne, frequenta un master in giornalismo, sua grande passione fin dall'adolescenza. Diventa giornalista professionista nel 2014. Segue con interesse la politica, lo sport e il mondo della tv. Grande tifoso del Milan.