Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Inter, Marotta smentisce le voci su Conte: “Solo gossip”
Sport

Inter, Marotta smentisce le voci su Conte: “Solo gossip”

La smentita di Marotta su Conte
Beppe Marotta e Steven Zhang

L'ad nerazzurro nega le indiscrezioni sulla panchina: "Ci si diverte a tirar fuori notizie che non hanno basi certe"

La smentita di Beppe Marotta. Prima della partita contro il Bologna l’amministratore delegato dell’Inter ha commentato le voci su presunti contatti (e incontri) tra il club nerazzurro e Antonio Conte (l’ex tecnico del Chelsea era stato avvistato lo scorso giovedì vicino alla sede del club milanese). “Il mondo mediatico è cambiato, c’è tanto gossip e ci si diverte a tirar fuori notizie che non hanno basi certe” ha evidenziato l’ad a Sky Sport.

“Non si può criticare Spalletti”

Marotta ha quindi ribadito la fiducia confronti dell’attuale allenatore dell’Inter, Luciano Spalletti. “Non vedo come si possa criticare un allenatore terzo in classifica. Siamo stati eliminati dalla Coppa Italia, questo è vero, però soltanto ai calci di rigore. Non bisogna mettere nessuno sul patibolo“, le parole del dirigente del Biscione. L’ex Roma può quindi stare tranquillo anche se la sua permanenza sulla panchina dei nerazzurri per la prossima stagione non è affatto certa.

Potrebbe infatti non bastare la qualificazione alla prossima Champions League mentre l’eventuale conquista dell’Europa League blinderebbe la sua posizione. Sullo sfondo resta proprio la figura di Conte che sarebbe molto apprezzato da Suning e che ha lavorato con Marotta per tre stagioni alla Juventus.

Le parole su Perisic

L’ad aveva detto in maniera esplicita che Ivan Perisic voleva cambiare aria (per andare all’Arsenal): “Spalletti ne aveva già parlato e io ho solo rafforzato la tesi“. Alla fine l’ala croata è rimasta ad Appiano Gentile: “È legittimo ascoltare le rimostranze dei giocatori, poi però bisogna fare i calcoli con quello che rappresentano per la società. Non si possono vendere così a cuor leggero i giocatori, soprattutto senza offerte vere e proprie. Perisic dimostrerà coi fatti di essere all’altezza di questa squadra”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Giorgio Meroni
Giorgio Meroni, nato a Milano nel 1984. Dopo la laurea triennale e magistrale in lettere moderne, frequenta un master in giornalismo, sua grande passione fin dall'adolescenza. Diventa giornalista professionista nel 2014. Segue con interesse la politica, lo sport e il mondo della tv. Grande tifoso del Milan.
Contatti: Mail