Mondiali di sci ad Are, Dominik Paris vince il SuperG: medaglia d'oro | Notizie.it
Mondiali di sci ad Are, Dominik Paris vince il SuperG: medaglia d’oro
Sport

Mondiali di sci ad Are, Dominik Paris vince il SuperG: medaglia d’oro

Dominik Paris vince la medaglia d'oro ai Mondiali di sci
Mondiali di sci, Dominik Paris vince la medaglia d'oro

Lo sciatore italiano: "Dopo le vittorie di Bormio e quella a Kiztbuehel è arrivato anche questo oro. E' davvero un anno magico".

Impresa azzurra ai Mondiali in sci in corso di svolgimento ad Are (in Svezia). Come riporta la Gazzetta dello Sport Dominik Paris ha conquistato l’oro vincendo il SuperG. Il 29enne si è aggiudicato la gara battendo per 9 centesimi l’austriaco Kriechmayr e il francese Clarey (38 anni) che si sono dovuti ‘accontentare’ della medaglia d’argento. Quarto posto per Christof Innerhofer mentre all’ottavo si è piazzato Mattia Casse. Per Paris si tratta della seconda medaglia dopo quella d’argento in discesa ottenuta ai Mondiali di Schladming nel 2013. L’Italia, in ambito maschile, non portava a casa l’oro dal 2011 quando trionfò Innerhofer nel SuperG a Garmisch.

“E’ stata una lunga attesa”

Paris ha commentato con queste parole il successo secondo quanto riferito dall’Ansa: “Dopo le vittorie di Bormio e quella a Kiztbuehel è arrivato anche questo oro. E’ davvero un anno magico” Lo sciatore alpino ha poi aggiunto, in riferimento alla grande prestazione odierna: “Sono sceso tra i primissimi, con il pettorale 3.

Non avevo punti di riferimento e al traguardo non ero certo della bontà della mia gara. Sono andato a tutto gas ma, nella parte finale, ho dovuto correggere, perdendo tempo e velocità. Poi è stata una lunga attesa per vedere se qualcuno sarebbe stato più bravo di me”.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Giorgio Meroni
Giorgio Meroni 582 Articoli
Giorgio Meroni, nato a Milano nel 1984. Dopo la laurea triennale e magistrale in lettere moderne, frequenta un master in giornalismo, sua grande passione fin dall'adolescenza. Diventa giornalista professionista nel 2014. Segue con interesse la politica, lo sport e il mondo della tv. Grande tifoso del Milan.