×

Emiliano Sala, due tifosi del Southampton mimano il gesto dell’aereo

I due sostenitori hanno preso in giro così i fan del Cardiff: sono stati arrestati e non potranno entrare allo stadio per 3 anni.

Southampton, oltraggio dei tifosi alla memoria di Emiliano Sala
I tifosi del Southampton offendono la memoria di Emiliano Sala

Un gesto davvero vergognoso. In Premier League due tifosi del Southampton, nel corso della sfida contro il Cardiff, hanno mimato con le braccia un aereo per deridere i supporter avversari. In una maniera disgustosa. Il riferimento, chiarissimo, è infatti alla morte di Emiliano Sala. Il 28enne attaccante argentino di origini italiane ha perso la vita mentre era in volo da Nantes a Cardiff lo scorso 21 gennaio: il suo corpo è stato ritrovato il 4 febbraio sul fondo del Canale della Manica.

La nota del Southampton

Il Southampton ha preso una posizione netta per condannare il gravissimo episodio. “I due tifosi sono stati arrestati e i loro dati sono stati presi dalla polizia nel corso dell’incontro con il Cardiff. Continueremo a collaborare con la polizia per individuare altre persone che possono aver compiuto gesti contro i tifosi del Cardiff.

Tale comportamento non sarà tollerato a St Mary’s: il club terrà una posizione estremamente dura nei confronti di chiunque sia coinvolto e intende bandire i sostenitori identificati“, si legge in una nota della società inglese secondo quanto riferisce Sky Sport. I due sostenitori dei Saints non potranno più entrare al St. Mary’s Stadium per i prossimi tre anni.

Giorgio Meroni, nato a Milano nel 1984. Dopo la laurea triennale e magistrale in "Lettere moderne", frequenta un master in giornalismo, sua grande passione fin dall'adolescenza. Diventa giornalista professionista nel 2014. Segue con interesse la politica, lo sport e il mondo della tv. Grande tifoso del Milan.


Contatti:

Contatti:
Giorgio Meroni

Giorgio Meroni, nato a Milano nel 1984. Dopo la laurea triennale e magistrale in "Lettere moderne", frequenta un master in giornalismo, sua grande passione fin dall'adolescenza. Diventa giornalista professionista nel 2014. Segue con interesse la politica, lo sport e il mondo della tv. Grande tifoso del Milan.

Leggi anche