Emiliano Sala, due tifosi del Southampton mimano il gesto dell'aereo | Notizie.it
Emiliano Sala, due tifosi del Southampton mimano il gesto dell’aereo
Sport

Emiliano Sala, due tifosi del Southampton mimano il gesto dell’aereo

Southampton, oltraggio dei tifosi alla memoria di Emiliano Sala
I tifosi del Southampton offendono la memoria di Emiliano Sala

I due sostenitori hanno preso in giro così i fan del Cardiff: sono stati arrestati e non potranno entrare allo stadio per 3 anni.

Un gesto davvero vergognoso. In Premier League due tifosi del Southampton, nel corso della sfida contro il Cardiff, hanno mimato con le braccia un aereo per deridere i supporter avversari. In una maniera disgustosa. Il riferimento, chiarissimo, è infatti alla morte di Emiliano Sala. Il 28enne attaccante argentino di origini italiane ha perso la vita mentre era in volo da Nantes a Cardiff lo scorso 21 gennaio: il suo corpo è stato ritrovato il 4 febbraio sul fondo del Canale della Manica.

La nota del Southampton

Il Southampton ha preso una posizione netta per condannare il gravissimo episodio. “I due tifosi sono stati arrestati e i loro dati sono stati presi dalla polizia nel corso dell’incontro con il Cardiff. Continueremo a collaborare con la polizia per individuare altre persone che possono aver compiuto gesti contro i tifosi del Cardiff. Tale comportamento non sarà tollerato a St Mary’s: il club terrà una posizione estremamente dura nei confronti di chiunque sia coinvolto e intende bandire i sostenitori identificati“, si legge in una nota della società inglese secondo quanto riferisce Sky Sport.

I due sostenitori dei Saints non potranno più entrare al St. Mary’s Stadium per i prossimi tre anni.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Giorgio Meroni
Giorgio Meroni 392 Articoli
Giorgio Meroni, nato a Milano nel 1984. Dopo la laurea triennale e magistrale in lettere moderne, frequenta un master in giornalismo, sua grande passione fin dall'adolescenza. Diventa giornalista professionista nel 2014. Segue con interesse la politica, lo sport e il mondo della tv. Grande tifoso del Milan.