×

Redding attacca Iannone: “Assente ai test per la chirurgia estetica”

Il pilota britannico contro il collega dell'Aprilia, assente nell'ultimo giorno di test a Sepang in vista della partenza della MotoGp.

Iannone assente nell'ultimo giorno di test: scoppia la polemica
Iannone salta ultimo giorno di test: è polemica

Scott Redding si scaglia contro Andrea Iannone. Il pilota britannico è andato all’attacco del collega che lo ha sostituito all’Aprilia. Con la nuova scuderia Iannone non ha preso parte all’ultimo giorno di test a Sepang in vista della partenza della MotoGp (la stagione prenderà il via il 10 marzo in Qatar).

Il 29enne era assente per un’infezione alla bocca. Così recitava la versione ufficiale. Al suo posto ha corso il collaudatore Bradley Smith.

Il commento social

Il profilo Instagram di everythingmotogp ha fatto però riferimento ad alcune indiscrezioni secondo le quali le cose sarebbero andate diversamente, almeno in parte. Iannone avrebbe disertato l’ultimo giorno di prove per le complicazioni sorte in seguito a un intervento di chirurgia estetica. Redding ha commentato così il post: “Hanno licenziato me per prendere Iannone, pagato a peso d’oro e poi è assente in una giornata di test per la chirurgia estetica”.

“Sole, pace e amore”

Iannone non ha replicato direttamente a Redding limitandosi a una risposta indiretta. Sul proprio profilo Facebook “The Maniac” ha postato un’immagine di sé con la seguente didascalia: “Sole, pace e amore”. Il pilota, ex fidanzato di Belen Rodriguez, evidentemente vuole lasciare da parte le polemiche per concentrarsi in modo esclusivo sugli appuntamenti in pista. Nella scorsa stagione ha chiuso al decimo posto (133 punti e 4 podi) nella classifica del Mondiale a bordo della Suzuki: il desiderio è di migliorare questa posizione per ripagare la fiducia dell’Aprilia.

Contents.media
Ultima ora